Per chi, e perché, canta la balena?

Nelle balenottere solo i maschi cantano. Per attirare le femmine

20027212325_14

Per chi, e perché, canta la balena?
Nelle balenottere solo i maschi cantano. Per attirare le femmine
Una balenottera comune fotografata sulle coste del Messico. I maschi devono emettere suoni potenti per corteggiare le femmine.
Bernie Tershey della University of California, Santa Cruz.
Una balenottera comune fotografata sulle coste del Messico. I maschi devono emettere suoni potenti per corteggiare le femmine.
Bernie Tershey della University of California, Santa Cruz.
I canti di balene e balenottere sono tra i suoni più potenti dell'oceano; ma il loro intento rimaneva misterioso. Secondo alcuni cetologi statunitensi, invece, le lunghe e complesse canzoni delle balenottere comuni (Balaenoptera physalus) hanno uno scopo ben preciso; sono canti di corteggiamento che i maschi emettono per attirare le femmine in zone ricche di prede. E conseguentemente accoppiarsi con esse.
Serenate giganti. I ricercatori sono arrivati a questa conclusione rintracciando alcuni "cantanti" e determinandone il sesso con l'esame del Dna di un piccolo pezzo di pelle. Secondo gli scienziati, le canzoni dei maschi sono così potenti perché i due sessi sono dispersi nella vastità degli oceani; per comunicare con le femmine, le canzoni devono superare decine di chilometri di acqua. I ricercatori mettono anche in guardia dalla diffusione in tutti gli oceani di suoni molto potenti prodotti dall'uomo, che potrebbero mettere in pericolo la comunicazione tra maschi e femmine e quindi gli accoppiamenti e la sopravvivenza di specie in pericolo di estinzione.

(Notizia aggiornata al 5 luglio 2002)

02 Luglio 2002

Codice Sconto