Animali

Pavone in technicolor

La ruota del pavone, da sempre interesse degli scienziati, svela i suoi segreti...

Pavone in technicolor
La ruota del pavone, da sempre interesse degli scienziati, svela i suoi segreti...

È la complessa struttura microscopica del piumaggio a dare vita ai colori.
È la complessa struttura microscopica del piumaggio a dare vita ai colori.

Uno dei primi scienziati ad essere affascinati dalla coda di un pavone (Pavo cristatus) è stato niente meno che Isaac Newton che già 300 anni fa azzardava l'ipotesi che i colori magnificenti del suo manto fossero causati da una particolare struttura del piumaggio. A ragionare su questo si sono messi anche alcuni fisici cinesi guidati dal professor Zi che hanno pubblicato un articolo nei Proceedings of the National Academy of Sciences dove si conferma l'intuizione di Newton.
A lezione di colore. In natura i colori sono generalmente determinati dai pigmenti: quando la luce risplende su una superficie, questa riflette il color rosso, ad esempio, perché il pigmento in essa contenuto ha assorbito tutta la luce eccetto la gamma del rosso. Le mille sfumature del pavone sono da ricondurre invece alla struttura di barbule e barbe di cui è costituita ogni penna della coda.
Il segreto della ruota luminescente. In particolare le barbule - le più piccole piume che compongono il pennaggio - sono ricoperte da uno strato di minuscoli bastoncelli di melanina connessi ordinatamente alla cheratina trasparente. La variazione dei colori - che vanno dal giallo al verde e dal blu al marrone - è data proprio dalla struttura di questi bastoncelli: e in particolare dalla distanza in cui sono disposti l'uno dall'altro e dall'ampiezza degli strati che formano.

(Notizia aggiornata al 1 novembre 2003)

29 ottobre 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us