Animali

Due orche terrorizzano gli squali bianchi del Sudafrica

È stato svelato il mistero della scomparsa degli squali bianchi dalle acque del Sudafrica: colpa di due orche.

Gansbaai, una piccola città sulle coste meridionali del Sudafrica, è nota in tutto il mondo come "la capitale mondiale degli squali bianchi": nelle sue acque nuota da sempre una nutrita popolazione di Carcharodon carcharias che attira ogni anno migliaia di turisti che vogliono darsi allo shark watching. Da qualche anno, però, circa dal 2017, gli squali bianchi si fanno vedere sempre meno spesso nelle acque della provincia del Capo Occidentale. Colpa nostra, come spesso capita in questi casi? Per una volta no; stando a uno studio pubblicato su African Journal of Marine Science, a tenere a distanza gli squali basta una coppia di orche, che ha passato gli ultimi cinque anni a terrorizzare tutti gli squali bianchi del Sudafrica e non sembra avere intenzione di andarsene.

Il mistero degli squali spariti. Le prime "sparizioni" sono cominciate, come detto, nel 2017, quando il numero degli squali bianchi avvistati intorno alla vicina Dyer Island – che si trova al largo di Gansbaai, e dalla quale il Dyer Island Conservation Trust monitora la popolazione di questi predatori – ha cominciato a calare drasticamente.

Non solo: dal 2017 a oggi si sono già verificati otto casi di squali bianchi che si spiaggiano – morti, e soprattutto senza il fegato. Quest'ultimo dettaglio si è rivelato decisivo per identificare le colpevoli: le orche amano il fegato di squalo perché è ricco di vitamine e altre sostanze nutrienti, e le ferite ritrovate sui cadaveri erano compatibili con quelle provocate dall'attacco di un'orca. Quello che ha stupito davvero, però, è che tutte queste morti sono state fatte risalire (dopo anni di studi e osservazioni sul campo) a due singoli esemplari: una coppia di orche che si è stabilita nelle acque del Sudafrica qualche anno fa e non ha intenzione di andarsene.

Aiuto, un'orca! Che gli squali bianchi avessero il terrore delle orche, si era già scoperto un paio d'anni fa in uno studio condotto nelle acque di San Francisco: quando i cetacei arrivano in un'area, gli squali scompaiono e non si fanno vedere per mesi, se non anni. Lo stesso sta succedendo in Sudafrica, e questo, ovviamente, è un problema per tutto l'ecosistema.

Senza squali bianchi, infatti, le orche hanno cominciato a cacciare un'altra specie, lo squalo bronzeo, che è più piccolo del bianco e dunque ancora più vulnerabile. Inoltre, l'assenza degli squali bianchi sta lasciando molta più libertà a un'altra specie predatrice, l'otaria orsina del Capo, che a sua volta mette in pericolo la sopravvivenza di alcune specie locali di pinguini che sono a rischio estinzione.

Insomma un effetto a cascata, innescato da due sole orche e che rischia di modificare anche radicalmente l'intero ecosistema locale.

13 luglio 2022 Gabriele Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us