Animali

Una nuova specie di balena è stata scoperta in Messico?

I ricercatori della ONG Sea Shepherd hanno annunciato di avere individuato in Messico una nuova specie di balena. Se la notizia sarà confermata da ulteriori analisi si tratta di una scoperta sensazionale.

Un gruppo di scienziati che lavorano per la ONG Sea Shepherd, e che sta conducendo un'operazione di ricerca al largo delle coste occidentali del Messico, ha individuato e filmato quella che si ritiene possa essere con ogni probabilità una nuova specie di balena, mai vista né descritta prima. Lo ha annunciato la stessa ONG sul suo sito e in un video pubbicato su YouTube.

Mammiferi sconosciuti? Se la notizia sarà confermata da ulteriori analisi si tratterebbe di una scoperta sensazionale: è quasi impossibile ormai scoprire, su un pianeta che abbiamo esplorato in lungo e in largo, mammiferi sconosciuti (marini o terrestri) di grandi dimensioni, e nella stragrande maggioranza dei casi la descrizione di nuove specie è in realtà un cambio di denominazione di una specie già conosciuta e identificata come distinta solo grazie ad analisi genetiche.

La scoperta è avvenuta durante uno dei viaggi della nave Martin Sheen, che sta conducendo in queste settimane un'operazione di ricerca denominata Divina Guadalupe, il cui scopo è quello di studiare le acque intorno alle isole di San Benito (un gruppo di tre isolette che si trovano al largo della Baja California, sulla costa occidentale del Messico), e soprattutto i cetacei che le abitano.

Operazione Divina Guadalupe. In particolare, il gruppo composto da Gustavo Cárdenas Hinojosa del CONANP (la commissione messicana che si occupa di aree protette) e da Jay Barlow ed Elizabeth Henderson del Naval Warfare Information Center americano era sul posto per indagare su alcuni canti di balene registrati in zona e impossibili da associare a specie note. Il team ha quindi registrato e filmato gli animali: l'analisi di audio e video ottenuti in questo modo ha convinto gli scienziati di trovarsi di fronte a una nuova specie di balena.

Più precisamente, l'animale appartiene agli zifidi, un gruppo di cetacei odontoceti, e dunque più vicini ai delfini, alle orche e alle "balene con i denti" (i capodogli) che alle balene "classiche" (misticeti); la confusione sul nome deriva dal fatto che gli zifidi in inglese vengono chiamati "beaked whales", balene con il becco, per via del loro muso allungato.

Gli zifidi del Messico. Gli esemplari osservati si distinguono dagli zifidi che abitano nella zona per via dei loro canti: ogni specie ha il proprio "dialetto", e quello di questa possibile nuova specie è una novità assoluta. Tra gli zifidi che abitano al largo del Messico c'è tra l'altro il misteriosissimo mesoplodonte di Perrin, una specie rarissima che conosciamo solo grazie a qualche cadavere spiaggiato e che non è mai stata osservata viva: inizialmente si pensava che gli animali filmati da Sea Shepherd potessero appartenere a questa specie, un'ipotesi smentita dalle analisi del canto e anche del loro aspetto.

Ora i ricercatori aspettano i risultati delle prime analisi genetiche condotte su campioni biologici prelevati dall'acqua intorno agli animali, per avere la conferma (o la smentita) della loro identità tassonomica.

11 dicembre 2020 Gabriele Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us