Animali

Il 40% dei cuccioli importati illegalmente, muore

Per il Commissario del Cfs Cassandra Vantini è proprio nel periodo natalizio che "si intensificano i traffici di cuccioli" e i controlli alla frontiera. In Italia ne arrivano illegalmente migliaia al mese, "l'adozione è un atto di responsabilità"

Sinonimo di famiglia, affetti o vacanze, ma per il commissario Cassandra Vantini, medico veterinario e funzionario responsabile del Nirda (il Nucleo investigativo per i reati in danno agli animali del Corpo forestale dello Stato) il Natale rappresenta il periodo in cui il lavoro si intensifica, e non solo perché a fine anno si tirano le somme di 12 mesi di attività.

È proprio nel periodo natalizio, infatti, che “i traffici illegali di cuccioli si intensificano, colpa della cattiva abitudine, dura a morire, a regalare un cucciolo come fosse un giocattolo – spiega all'Adnkronos la Vantini - quando invece è una creatura che ha bisogno di cure, da quando nasce e fino alla fine dei suoi giorni. Dovremmo insegnare ai nostri bambini che gli animali non sono giocattoli e che adottare un cucciolo è un atto di responsabilità”.

Il Nirda è un servizio di Polizia Giudiziaria che si occupa, in via prioritaria, della tutela giuridica degli animali. Il nucleo investigativo si occupa di reati a danno degli animali, in tutti i settori, dagli allevamenti al trasporto, tutelandoli dalle azioni criminose e di maltrattamento e dalle condizioni incompatibili con la loro natura.

Ma quali sono i reati più diffusi? Maltrattamenti, sevizie e fatiche e insopportabili per le caratteristiche etologiche dell'animale; corse e combattimenti, tanti in Italia; e poi il traffico di cuccioli”, spiega il commissario Vantini.

“Migliaia di cuccioli di cani e gatti di razza entrano illegalmente in Italia ogni mese arrivando soprattutto da Ungheria e Romania e quello che riusciamo a intercettare noi rappresenta solo una piccola parte del traffico reale”, spiega la Vantini. Un traffico enorme “di cui il 30-40% muore per carenza di cure, perché troppo piccoli e sottoposti allo stress di viaggi troppo lunghi”.

Ed è proprio sotto Natale che si intensificano i controlli alla frontiera, “e quando troviamo i cuccioli, li affidiamo prima ai servizi veterinari perché effettuino i controlli sanitari e poi, se riusciamo a salvarli, vengono affidati ad associazioni riconosciute che trovano per loro un'adozione temporanea che diventa definitiva quando la persona che commette questi traffici viene condannata”.

23 dicembre 2014 ADNKronos
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us