Animali

Nasce un software per scoprire l'affinità di coppia

Un gruppo di esperti ha messo a punto un programma per aiutare i panda giganti a trovare il compagno ideale.

Nasce un software per scoprire l'affinità di coppia
Un gruppo di esperti ha messo a punto un programma per aiutare i panda giganti a trovare il compagno ideale.

Si studia il modo per far innamorare i panda giganti. Servirà il nuovo software?
Si studia il modo per far innamorare i panda giganti. Servirà il nuovo software?

C'è una nuova arma in mano agli scienziati cinesi che si occupano dell'allevamento in cattività dei panda giganti. È stato infatti sperimentato un rivoluzionario software per aiutare i panda a trovare l'anima gemella con la quale accoppiarsi e riprodursi. Calcolando lo stato di salute e la linea di sangue di ciascun animale, diventerebbe automatico individuare la coppia ideale e favorirne così l'incontro. Conoscere la sequenza degli antenati di ciascun animale consentirebbe di evitare l'accoppiamento tra consanguinei, favorendo il rimescolamento genetico e la nascita di cuccioli forti e sani.
Gli scienziati le hanno provate davvero tutte per incoraggiare gli esemplari di panda tenuti in cattività a riacquistare un po' di interesse verso l'accoppiamento. Il 60 per cento dei maschi che vivono in riserve o zoo perde qualsiasi interesse verso l'altro sesso. Per solleticare la fantasia di questi giganti che possono raggiungere anche i 125 kg, sono stati mostrati loro video espliciti di accoppiamenti e somministrati eccitanti naturali estratti da piante tradizionalmente considerate afrodisiache: ci si è affidati addirittura al Viagra, senza alcun successo di rilievo. L'unico modo per fecondare le femmine è ancora farlo artificialmente con l'inseminazione assistita: il software aumenterà le chance di sopravvivenza di questa specie?

(Notizia aggiornata al 27 novembre 2002)

26 novembre 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us