È morto l'ultimo maschio di rinoceronte di Sumatra in Malesia

Se ne è andato di vecchiaia e senza eredi Tam, unico esemplare maschio rimasto nello stato. Ora restano solo poche decine di questi mammiferi, concentrate nell'Isola di Sumatra e nella parte indonesiana del Borneo.

rinoceronte-sumatra
Esistono cinque specie di rinoceronte: due in Africa e tre in Asia. Tutte risultano vulnerabili a causa della deforestazione e del contrabbando dei loro corni. | Shutterstock

Nuvole nere si addensano sul futuro di una specie sull'orlo dell'estinzione, il rinoceronte di Sumatra (Dicerorhinus sumatrensis): la Malesia ha annunciato la morte di Tam, l'ultimo esemplare maschio che viveva nel suo territorio, in una riserva della parte malese del Borneo.

 

L'ultima rappresentante della specie nel Paese rimane ora Iman, una femmina, i cui tentativi di accoppiamento con Tam sono risultati, negli anni, vani. Non ci sono cuccioli, e la popolazione malese di questi mammiferi è destinata forse a svanire del tutto. I pochi altri rinoceronti di Sumatra esistenti in natura (da 30 a 100) si trovano nella vicina isola di Sumatra e nel Borneo indonesiano.

 

Un habitat che si disintegra. Il Dicerorhinus sumatrensis, lungo circa 2,5 metri e del peso di 500-800 kg, è la più piccola specie di rinoceronte, strettamente imparentata con i rinoceronti lanosi estinti 10 mila anni fa. Caccia, deforestazione e soprattutto frammentazione dell'habitat per la costruzione di case o la raccolta di legname hanno decimato le rimanenti popolazioni: con foreste sempre più distanti e ristrette, per questi solitari animali è sempre più difficile trovarsi e accoppiarsi. Tam, che aveva più di 30 anni, era stato trovato mentre vagava in una piantagione di palme da olio nel 2008, e portato in salvo in una riserva dello stato malese di Sabah.

 

Corsa contro il tempo. Secondo gli esperti di conservazione animale, le speranze di salvare questa specie dall'estinzione non muoiono insieme a Tam. Basterebbero una ventina di esemplari non imparentati per garantire una buona mescolanza genetica nella discendenza. Occorre facilitare gli incontri tra gli animali rimasti, e ricorrere agli strumenti messi a disposizione dalle scienze mediche: anche se finora i tentativi di gravidanza di Tam non sono andati a buon fine, la femmina produce cellule uovo, che si potrebbero incrociare con gli spermatozoi di alcuni maschi di rinoceronte di Sumatra indonesiani.

 

Paesaggi svuotati. Il Dicerorhinus sumatrensis è un esempio illustre dell'effetto delle attività umane sulla megafauna: un tempo questa specie popolava le colline himalayane in Buthan, l'India nord orientale, la penisola malese, la Cina meridionale, i Paesi del sudest asiatico nonché gli ultimi santuari in cui ancora si trova, Sumatra e il Borneo indonesiano.

 

1 giugno 2019 | Elisabetta Intini