Animali

Alcuni mammiferi spiano le scimmie per trovare il cibo

Nelle foreste di Panama, diversi mammiferi spiano i movimenti di certe scimmie per sapere dove trovare il cibo.

La comunicazione in natura è uno degli strumenti più importanti a disposizione di una specie; può servire per mettere in allarme dai predatori, per richiamare i propri cuccioli, per scambiarsi informazioni, per sedurre un potenziale partner, persino per litigare e risolvere conflitti. E certe comunicazioni possono rivelarsi utili non solo agli animali che le fanno, ma anche alle altre specie che vivono nello stesso habitat.

Allerta! Molti uccelli, per esempio, ascoltano i richiami di allarme delle altre specie per sapere quando sta arrivando un predatore. E nelle foreste di Panama ci sono alcuni mammiferi che hanno imparato ad ascoltare i rumori di certe scimmie e sfruttarli per trovare il cibo: lo racconta uno studio pubblicato su Biotropica.

Lo studio è stato condotto da due biologi dell'università di Copenaghen, che hanno passato 9 mesi in una foresta pluviale a Panama, osservando e registrando il comportamento di alcune specie animali. Innanzi tutto le succitate scimmie, in particolare il cebo cappuccino (Cebus capucinus) e la scimmia ragno di Geoffroy (Ateles geoffroyi), che vivono tra le chiome degli alberi nella foresta panamense: lì trovano tutto il cibo di cui hanno bisogno, principalmente sotto forma di frutta.

che spreco. Si tratta però di animali non particolarmente educati, e soprattutto molto spreconi: dopo un paio di morsi a un frutto lo lasciano cadere a terra e passano al successivo. È qui che entrano in gioco gli altri mammiferi studiati, in particolare il coati (un parente del procione) e l'aguti (Dasyprocta, un roditore), i quali approfittano degli abbondanti avanzi delle scimmie e si nutrono della frutta che cade dagli alberi.

I due biologi hanno tracciato tramite GPS i movimenti di questi mammiferi, confrontandoli con quelli delle scimmie, e hanno condotto in parallelo una serie di esperimenti utilizzando richiami registrati di cebi e scimmie ragno. Quello che hanno scoperto è che, quando coati e aguti sentono il rumore di un gruppo di scimmie che pasteggia, si dirigono immediatamente sotto il loro albero, e aspettano la caduta degli avanzi, la metaforica manna dal cielo della quale si nutrono.

Se non fosse per loro... E ci sono periodi dell'anno, a Panama, durante i quali questo tipo di cibo è l'unico a cui hanno accesso: sono quelli durante i quali l'unica pianta che produce frutti è l'albero delle mandorle, e molti mammiferi non avrebbero nulla da mangiare se non aguzzassero le orecchie per spiare i cebi e le scimmie ragno.

Il che ci dice anche che questi primati sono particolarmente preziosi, e una loro scomparsa causerebbe problemi a cascata su tutto l'ecosistema.

2 gennaio 2022 Gabriele Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us