Lo scoiattolo e i ladri di nocciole

Per depistare i potenziali ladri di cibo, lo scoiattolo scava buche dove finge di nascondere le sue provviste.

scoiattolo5_64k

Dopo l'eau de serpent da spalmare sul pelo per allontanare i predatori, gli scoiattoli tornano a sorprendere con un altro trucchetto appena scoperto: pare che per depistare i potenziali ladri di cibo, il furbo roditore scavi delle buche dove finge di nascondere le sue provviste. E così tiene segreta la vera posizione della sua dispensa.

Dispense fantasma
Alcuni etologi della Wilkes University (Pennsylvania) si sono divertiti a studiare queste strane manovre difensive e hanno notato che, quando gli scoiattoli si sentono osservati, il numero di rifugi-esca aumenta.
E questo vale anche se gli osservatori sono umani: persino gli esemplari meno intimoriti dai ricercatori hanno costruito false dispense che - per sviare i predoni - hanno poi ricoperto con foglie e terra.

Strategie anti ladri
Che questi roditori sappiano riconoscere i malintenzionati? «In realtà è probabile», fa notare Lisa Leaver dell'Università di Exeter, «che abbiano imparato a difendersi dopo aver subito ripetuti furti». Ma intanto, se vi capitasse di vedere uno scoiattolo furbacchione intento a scavare, tenete conto che nel 20% dei casi (almeno) si tratta di una finta bella e buona.

28 Gennaio 2008