Ambiente

L’ecoscandaglio dei tursiopi come è fatto?

L’ecoscandaglio è un sistema di comunicazione e di esplorazione del territorio, comune a tutti i cetacei, cioè balene, capodogli, orche, delfini, tra i quali anche i tursiopi, usati negli...

L’ecoscandaglio è un sistema di comunicazione e di esplorazione del territorio, comune a tutti i cetacei, cioè balene, capodogli, orche, delfini, tra i quali anche i tursiopi, usati negli spettacoli per la loro capacità di “parlare”. In realtà i cetacei non hanno corde vocali, ma contraendo i muscoli della faringe emettono ultrasuoni, cioè onde sonore brevi e ad alta frequenza. L’onda sonora viene amplificata sfruttando sistemi diversi: i capodogli usano una zona oleosa nella bozza frontale e le ossa della mascella, i delfini si servono di sacche piene d’aria situate all’interno del naso. L’onda poi esce come suono dalla punta del muso. I suoni rimbalzano contro gli oggetti e l’orecchio dei cetacei è specializzato nel captare l’eco, mentre la zona uditiva del cervello è in grado di riconoscere le forme dell’impronta sonora. Non solo i suoni emessi possono essere modulati e variare a seconda della situazione e da gruppo a gruppo all’interno della stessa specie, ma sembra che addirittura ogni singolo individuo del gruppo arrivi a sviluppare una forma di "linguaggio" personale. L’ecoscandaglio è un esempio di adattamento evolutivo sviluppato in una situazione in cui la vista è poco utile. Non a caso, lo hanno anche i pipistrelli.

28 giugno 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

In viaggio con Dante Alighieri: per scoprire il “suo” Medioevo, seguirlo sulla via dell'esilio e capire i motivi che lo spinsero a scrivere la Divina Commedia, pietra miliare della lingua e della letteratura italiana. E ancora: i segreti di Madame Claude, la maitresse più famosa di Parigi che “inventò” le ragazze squillo; nella Napoli di Gioacchino Murat, il cognato coraggioso e spavaldo di Napoleone.

ABBONATI A 29,90€

Le nostre attività lasciano un’impronta sull’ambiente, ma dobbiamo vivere in un mondo più sostenibile. Come fare? Inoltre: Voyager 2, la navicella più longeva nella storia delle missioni spaziali; come funzionano i reparti di terapia intensiva dove si curano i malati della CoViD-19; cos'è davvero il letargo per gli animali.

ABBONATI A 29,90€

Sul nuovo numero di Focus Domande&Risposte tantissime domande e risposte curiose e inaspettate nel nome della scienza. Per esempio: è vero che la musica fa cambiare sapore al formaggio? E che mariti e mogli con il tempo si assomigliano? E che la solitudine cambia il nostro cervello?

ABBONATI A 29,90€
Follow us