Animali

Non è una leggenda urbana: gli animali usano le tane dei vombati come rifugio dagli incendi

In Australia, molti animali usano le tane dei vombati per proteggersi dagli incendi (e non solo): si pensava fosse un mito, invece è dimostrato.

Una delle storie che circolarono di più sui social media durante la terribile stagione degli incendi in Australia di qualche anno fa vedeva come protagonisti i vombati, marsupiali australiani che costruiscono delle tane molto profonde e complesse, composte da tunnel che possono essere lunghi anche 15 metri e con un gran numero di entrate e camere di varie dimensioni. Queste tane, si leggeva sui social, venivano usate anche da altri animali come rifugio dal fuoco – una storia commovente che però molti esperti avevano smentito.

Rettifica. Ora, però, quegli stessi esperti sono "tornati sui loro passi": in un nuovo studio pubblicato sul Journal of Applied Ecology dimostrano che sì, è proprio vero che le tane di questi marsupiali possono fungere da rifugio contro gli incendi, e non solo – anche se ovviamente non per volontà di chi le ha costruite.

 

questa tana non è un albergo. Lo studio, che è raccontato in maniera più discorsiva anche su The Conversation, si basa su un anno di osservazioni delle tane di una trentina di vombati nell'area del New South Wales, effettuate grazie a 56 fototrappole – metà di queste puntavano sull'ingresso di una tana, l'altra metà in zone limitrofe (e quindi con la stessa vegetazione) ma senza tane nelle vicinanze.

 

Rifugio, ristorante e piscina. Tra il giugno 2021 e l'aprile 2022, le fotocamere hanno immortalato, all'ingresso della casa dei vombati, un totale di 56 specie diverse: 19 mammiferi, 33 uccelli e 4 rettili. Alcune di queste sono state viste nutrirsi nei pressi dell'ingresso, altre entrare e uscire indisturbate, e qualcuna persino farsi un bagno nelle pozze d'acque che si erano formate sull'uscio.

L'ospitalità dei vombati. Tra le specie osservate, la maggior parte erano native dell'Australia (una di queste, il varano di Rosenberg, è a rischio estinzione); e i mammiferi in particolare erano tutti di piccole dimensioni, mentre quelli più grossi (per esempio i canguri) se ne stavano alla larga, forse per evitare conflitti con i padroni di casa. I quali evidentemente non hanno problemi se animali più piccoli di loro sfruttano le loro tane come rifugio: queste strutture, quindi, hanno un importante ruolo nell'ecosistema per moltissime specie locali. Non è una novità assoluta nel mondo animale: casi simili sono stati osservati negli Stati Uniti con le tane di tassi, citelli e anche armadilli, e in Australia una funzione simile la fanno le tane di altri varani, come il varano di Gould.

28 maggio 2024 Gabriele Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us