Ambiente

Le libellule si fingono morte per evitare le avances

Pur di risparmiarsi le attenzioni di partner indesiderati, le femmine ricorrono a una soluzione estrema: si lasciano cadere al suolo e simulano la propria dipartita, finché il pretendente non rinuncia.

Per scrollartelo di dosso, fingiti morta. Le femmine di una diffusa specie di libellula, il dragone alpino (Aeshna juncea) hanno sviluppato una tattica estrema per allontanare i partner indesiderati: simulano una caduta letale, e giacciono immobili finché il pretendente non si allontana.

Tu non hai visto niente. Rassim Khelifa, biologo dell'università di Zurigo, ha osservato il curioso comportamento mentre studiava le larve di dragone sulle Alpi Svizzere. All'improvviso ha visto una femmina tuffarsi platealmente al suolo e rimanere distesa sul dorso, apparentemente senza vita, salvo poi tornare a volare appena rimasta sola. La tattica della "finta morta" è stata documentata su 27 delle 31 femmine femmine di libellula studiate, e in 21 casi ha funzionato.

Meglio sole. Quando depongono le uova, le femmine di questa specie sono vulnerabili perché, a differenza di altre libellule, non possono contare su un maschio che vigili sui nascituri. Un singolo rapporto basta a fertilizzare tutte le uova; un secondo, rischierebbe di danneggiarne il tratto riproduttivo. Di solito le future madri libellule rimangono nascoste nella vegetazione. Il finto tuffo "kamikaze", in parte pericoloso, sembra l'ultima risorsa, da adottare quando il numero di maschi nei paraggi è troppo alto per passare inosservate.

Fingersi morte per evitare i predatori è una strategia piuttosto diffusa tra le libellule. Le femmine di dragone potrebbero averla estesa anche alla sfera "di coppia", per evitare approcci molesti.

2 maggio 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Le sfide della Chiesa per tutelare la propria autonomia e i suoi territori. A colpi di alleanze, scomuniche, guerre, ma anche preziose committenze ai più grandi artisti del Rinascimento, ecco come i pontefici sono stati protagonisti di secoli di storia. E ancora: quando, 100 anni fa, l'Irlanda venne divisa in due; origini, regole e curiosità degli scacchi; perché le legioni romane erano imbattibili.

 

ABBONATI A 29,90€

Quale incredibile processo ha fatto nascere la vita sul nostro pianeta? Tutte le ultime ipotesi scientifiche. Inoltre: i numeri e le mappe della pandemia che ci ha cambiato nel 2020 e cosa ci aspetta nel 2021; le nuove frontiere del cinema; i software che ci identificano in base al modo di camminare; il sesso strano del mondo animale.

ABBONATI A 29,90€

Sul nuovo numero di Focus Domande&Risposte tantissime domande e risposte curiose e inaspettate nel nome della scienza. Per esempio: è vero che la musica fa cambiare sapore al formaggio? E che mariti e mogli con il tempo si assomigliano? E che la solitudine cambia il nostro cervello?

ABBONATI A 29,90€
Follow us