Speciale
Domande e Risposte
Animali

Le giraffe sono più colpite dai fulmini per la loro altezza?

Una domanda alla quale sembrerebbe facile rispondere. E invece...

La risposta parrebbe uno scontato "sì", le giraffe vengono colpite di più dai fiulmini per colpa del loro lungo collo. In realtà, però, ancora non lo sappiamo.

Quando Ciska Scheijen, un'ecologa che si occupa della conservazione degli animali della riserva sudafricana di Rockwood, ha cercato studi scientifici sull'argomento, non ne ha trovati. Le servivano per commentare, in un articolo pubblicato sull'African Journal of Ecology, il ritrovamento dei corpi di due giraffe dopo un violento temporale.

Una, di cinque anni, con una frattura sul cranio nei pressi dell'ossicodone destro (i "piccoli corni" che hanno le giraffe) e l'altra, di quattro anni, trovata nei pressi, senza danni apparenti. Era percepibile, però, un forte odore di ammoniaca che veniva da entrambe le carcasse, segno che erano state colpite da un fulmine.

Scariche elettriche. Scheijen ha quindi ipotizzato che una delle giraffe fosse stata colpita direttamente dal fulmine e l'altra dalla scarica elettrica che si diffonde sul terreno bagnato.

I pochissimi studi sul comportamento delle giraffe allo stato brado, però, le hanno permesso di fare solo ipotesi. Per esempio, se è in arrivo un temporale abbassano il collo? Oppure scelgono zone con alberi più alti e fitti, in modo da non spiccare su una vegetazione più bassa? Per i ricercatori, la caccia alla risposta è aperta.

Grandi amiche. Qualcosa di più sappiamo invece sulla loro etologia: le giraffe sono animali sociali, e le femmine in particolare vivono in gruppi numerosi e legati da relazioni intricate e strettissime. L'amicizia tra giraffe è decisiva per questi animali: quelle che passano più tempo in compagnia vivono più a lungo di quelle che conducono una vita solitaria.

23 aprile 2022 Margherita Fronte
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us