Animali

Le foche applaudono per comunicare

Le foche applaudono per ricevere un pesce: accade a quelle in cattività. Ora si scopre che anche quelle selvatiche applaudono: per comunicare fra loro

Le foche applaudono e non è questa gran novità. Una foca che sbatte le pinne può infatti sembrare normale, ma fino ad ora si pensava che le uniche foche ad applaudire fossero quelle addestrate a farlo. Secondo lo studio del team responsabile della scoperta, le foche selvatiche applaudono per lanciare un duplice messaggio: attirare un partner e scacciare gli altri pretendenti.

E il coccodrillo? Dall'ululato del lupo al mormorio della giraffa, i mammiferi comunicano spesso vocalmente. Questo è vero anche per i mammiferi acquatici, come la balena e la stessa foca grigia, tuttavia quest'ultima poù comunicare anche con un forte schiocco, ben udibile nel video qui sotto. Una dimostrazione di forza (ne serve molta per produrlo sott'acqua) che per i ricercatori è simile a quella dei gorilla che si battono il petto.

Il filmato è stato ripreso dal sommozzatore Ben Burville, che nuota con le foche da 17 anni. Ben aveva sentito più volte lo schiocco durante la stagione riproduttiva, ma è riuscito solo ora a filmare le prove di questo comportamento finora sconosciuto alla comunità scientifica.

Una goccia nel mare. Secondo Ben, questa scoperta «mostra quanto poco sappiamo sui grandi mammiferi dei nostro oceani. Applaudire sembra un comportamento sociale importante, quindi qualsiasi attività che lo disturba potrebbe influire sul successo della riproduzione e sulla sopravvivenza della specie. [...] Ma se non sappiamo che un comportamento esiste, non possiamo fare nulla per proteggerlo».

11 febbraio 2020 Davide Lizzani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Il racconto del decennio (1919-1929) che condusse un'Italia povera, ferita e delusa dalla Grande guerra nelle braccia di Mussolini. E ancora: distanziamento, lockdown, ristori... tutte le analogie fra la peste di ieri e il covid di oggi; come Anna Maria Luisa, l'ultima dei Medici, salvò i tesori artistici di Firenze; dalla preistoria in poi, l'impatto dell'uomo sull'ambiente e sul paesaggio.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello trattiene senza sforzo le informazioni importanti per sopravvivere. Qual è, allora, il segreto per ricordare? Inoltre: gli ultimi studi per preservare la biodiversità; la più grande galleria del vento d'Europa dove si testano treni, aerei, navi; a che punto sono i reattori che sfruttano la fusione nucleare.


ABBONATI A 29,90€

Litigare fa ammalare? In quale sport i gatti sarebbero imbattibili? Perché possiamo essere cattivi con gli altri? Sulla Luna ci sono nuvole? Queste e tante altre domande e risposte, curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, d'ora in poi tutti i mesi in edicola!

ABBONATI A 29,90€
Follow us