Animali

Le balenottere comuni e azzurre si accoppiano fra loro sempre di più: cosa rischiano?

Le due specie di balenottere, che si sono separate 8 milioni di anni fa, si stanno ibridando tra loro. Con quali conseguenze?

Il genere Balaenoptera comprende otto specie di cetacei: le balenottere appunto; le due più note e diffuse sono Balaenoptera musculus, la balenottera azzurra, e Balaenoptera physalus, la balenottera comune. Ebbene, questa divisione apparentemente semplice si sta rivelando più complicata del previsto: un'analisi approfondita del genoma della balenottera azzurra, pubblicata su Conservation Genetics, dimostra come queste due specie si stiano ibridando sempre più spesso. Non solo: gli esemplari che nascono da queste unioni, invece di essere sterili come capita spesso con gli ibridi, sono fertili, e contribuiscono ad aumentare la variabilità del cocktail genetico delle balenottere.

Comune o azzurra? Lo studio è stato condotto a partire dal DNA delle balenottere azzurre, in particolare la loro popolazione nord atlantica, la cui genetica, si legge nello studio, è "poco conosciuta e poco capita". Il team del Royal Ontario Museum di Toronto ha collezionato dati sia da balenottere viventi, sia da esemplari conservati nelle collezioni di diversi musei del mondo.

La prima cosa che lo studio ha messo in evidenza è come nel genoma delle balenottere azzurre ce ne sia in media il 3,5% che proviene dalle balenottere comuni. Il motivo è facile da spiegare, e già lo conoscevamo da tempo: balenottere azzurre e comuni si accoppiano tra di loro, una caratteristica peculiare per due specie che si sono separate evolutivamente almeno 8 milioni di anni fa.

Ibridazione unidirezionale. Ancora più interessante, però, è la scoperta che gli ibridi che nascono dall'accoppiamento di balenottere di specie diverse non sono sterili, come capita spesso con gli ibridi, ma fertili, e possono quindi produrre prole a loro volta. Un altro dettaglio inaspettato: il flusso di materiale genetico è unidirezionale, e va solo dalle comuni alle azzurre; questo significa che le seconde portano nel loro genoma tracce del DNA delle prime, mentre il viceversa non vale. Non sappiamo esattamente perché, ma l'ipotesi più plausibile è che sia una questione di numeri: nell'area del nord Atlantico ci sono molte più balenottere comuni che azzurre. La notizia ha anche un lato oscuro: un eccesso di ibridazione potrebbe paradossalmente portare alla perdita di variabilità genetica nella specie meno numerosa, "schiacciata" dalle influenze esterne. Ma qui entra in gioco la conservazione di una specie in pericolo: se i numeri delle balenottere azzurre tornassero a crescere, il problema si risolverebbe da solo.

13 febbraio 2024 Gabriele Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us