Animali

Le autostrade del cielo? Per i piccioni non esistono.

I piccioni seguono le nostre strade, invece di volare direttamente da un punto all'altro.

Le autostrade del cielo? Per i piccioni non esistono.
I piccioni seguono le nostre strade, invece di volare direttamente da un punto all'altro.

Ci troviamo all'angolo tra il bar dei vecchietti e quel ristorante con tante briciole? Anche i piccioni utilizzano punti di riferimento visivi legati alle strade.
Ci troviamo all'angolo tra il bar dei vecchietti e quel ristorante con tante briciole? Anche i piccioni utilizzano punti di riferimento visivi legati alle strade.

Scarso senso dell'orientamento? Non date la colpa alle nostre strade! Sembra infatti che le vie disegnate dall'uomo siano perfette per ritrovare la propria strada, almeno secondo quanto devono pensare i piccioni che vivono nelle nostre città. Pare infatti che questi uccelli, per potersi orientare, seguano proprio i tracciati delle strade e delle ferrovie, senza mai perdersi. Questo è quanto emerge da studi compiuti da Tim Guilford, professore della facoltà di zoologia dell'università di Oxford.
Dopo aver applicato a 50 piccioni sottili dispositivi che, trasmettendo segnali a un satellite, permettevano di visualizzarne la posizione e gli spostamenti in ogni momento, il ricercatore con la sua equipe ha trascorso giorni e giorni a tracciare, minuto per minuto, i percorsi quotidiani degli uccelli.
Il quadro che ne è venuto fuori è sorprendente: nella loro quotidianità i piccioni utilizzavano i tracciati delle strade per raggiungere i luoghi di destinazione.
Scarso orientamento? Imparate dai piccioni! Così, per esempio, per arrivare a un determinato punto determinato, prendono una tale strada, giravano a destra al tale incrocio e proseguono lungo la via fino all'arrivo: proprio come avrebbe fatto un uomo per arrivare allo stesso punto. Inoltre, il percorso non era fatto in maniera casuale ma si ripeteva ogni qual volta dovevano raggiungere quel determinato posto.
Secondo Guilford, questa capacità di orientarsi dei piccioni dipende in gran parte dalla loro bravura nel crearsi una sorta di mappa mentale dove, come punti di riferimento, vengono presi tre elementi principali: il sole, il campo magnetico terrestre (che riuscirebbero a cogliere grazie a sottili particelle di magnete che hanno nel becco), l'olfatto e la loro capacità nel seguire tracciati familiari.
L'associazione e la diversa combinazione di questi elementi (che pare vengano utilizzati insieme o singolarmente in base alle necessità) li aiuta a non perdere mai la rotta e a trovare sempre la strada più facile da prendere.

(Notizia aggiornata al 13 febbraio 2004)

13 febbraio 2004
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us