Le api danzano d'inverno

Le api danzano per comunicare dov'è il cibo. Ma solo in stagioni particolari il comportamento è utile.

20021118153737_14
|

Le api danzano d'inverno
Le api danzano per comunicare dov'è il cibo. Ma solo in stagioni particolari il comportamento è utile.

 

La danza delle api. Il messaggio comunica il tipo di cibo, la distanza e l'angolo della rotta con il sole.
La danza delle api. Il messaggio comunica il tipo di cibo, la distanza e l'angolo della rotta con il sole.

 

Che le api “danzino” lo sanno tutti. Ma perché lo facciano è ancora poco chiaro. Gli studi del premio Nobel Karl von Frisch avevano stabilito che la danza delle api rappresenta un vero e proprio linguaggio; ora una ricerca condotta in California ha stabilito che la danza delle api è fondamentale soprattutto nei periodi in cui i fiori (da cui le api suggono il nettare) sono dispersi e durano poco. La ricerca ha confrontato due gruppi di arnie: nel primo si sono lasciate danzare le api come volevano, nel secondo i favi sono stati messi in orizzontale, in modo da impedire alle api di usare la gravità durante la danza per indicare la direzione alle compagne. Le api di queste arnie (in cui la danza era definita “disorientata”) sono riuscite a procurarsi il nettare come quelle delle arnie normali, ma solo in estate e in autunno. In inverno, quando la sopravvivenza è a rischio, le api danzanti si procuravano più nettare, proprio perché la danza comunicava meglio la localizzazione del cibo.

(Notizia aggiornata al 24 novembre 2002)

 

18 novembre 2002