Animali

La pace si impara

Un gruppo di babbuini ha imparato a vivere in pace e ne hanno guadagnato in saluto, come ha scoperto un primatologo americano

La pace si impara
Un gruppo di babbuini ha imparato a vivere in pace e ne hanno guadagnato in saluto, come ha scoperto un primatologo americano

I membri delle famiglie di babbuini passano molto tempo assieme, mangiando, riposando, spulciandosi e accoppiandosi. Spesso però i maschi sono molti aggressivi.
I membri delle famiglie di babbuini passano molto tempo assieme, mangiando, riposando, spulciandosi e accoppiandosi. Spesso però i maschi sono molti aggressivi.

Istinto naturale e apprendimento: conta più l'uno o l'altro nel comportamento degli animali? Un primatologo della Stanford University, Robert Sapolsky, ha osservato per lungo tempo un branco di babbuini (Papio anubis) e ha scoperto che questi animali non si tramandano solo informazioni sul cibo buono da mangiare o sull'uso di qualche rudimentale attrezzo. A causa di un evento apparentemente drammatico, ha visto trasmettersi tra generazioni precisi comportamenti sociali.
Maschi gentili. Nel 1983, a causa di un'epidemia di tubercolosi, contratta in una battuta di caccia, metà dei maschi dominanti di un gruppo di babbuini in una riserva Masai Mara del Kenia morirono, lasciando sole le femmine e i maschi meno aggressivi. L'osservazione da parte del primatologo si interruppe proprio a causa dello sbilanciamento del branco che non era più “scientificamente” interessante.
Dieci anni dopo, però, la curiosità ha spinto lo studioso a ritornare sui suoi passi e con stupore ha scoperto che in quello stesso gruppo aveva continuato a regnare la pace e il livello di aggressività dei maschi era molto contenuto. Decisamente pochi, per esempio, erano gli attacchi dei maschi contro le femmine. I maschi stessi tendevano ad alzare la voce solo coi maschi di grado inferiore della scala sociale, non scendendo ulteriormente nella gerarchia, come di solito avviene nel caso di maschi dominanti molto litigiosi.
Tutto ciò si è tradotto in una tranquillità generale di tutto il gruppo: gli esami del sangue hanno rilevato nei babbuini maschi un livello basso di glucocorticoidi, gli ormoni rilasciati in condizioni di forte stress. I maschi dominanti nel nuovo gruppo non manifestavano un comportamento alterato come precedentemente: e gli stessi subalterni non mostravano i tipici disturbi dovuti a paura, quali il digrignare i denti e scuotere forte il capo. Una pace, la loro, imparata dalle generazioni precedenti.

(Notizia aggiornata al 19 aprile 2004)

19 aprile 2004
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us