Animali

La mantidi religiose hanno una forma unica e nuova di visione 3D

La loro capacità di percepire la profondità spaziale persiste anche se le immagini recepite dagli occhi sono completamente discordanti: se c'è un dettaglio in movimento, lo individuano subito.

L'unico invertebrato capace di vedere il mondo in tre dimensioni, lo fa in un modo completamente diverso dal nostro: le mantidi religiose, maestre nell'agguantare le prede che transitano nel loro campo visivo, hanno una visione stereoscopica specializzata nel captare gli oggetti in movimento, a differenza di quella umana, più utile nel percepire le immagini statiche.

Quello appena riportato su Current Biology è l'ultimo sviluppo di un originale progetto di ricerca di cui vi avevamo già dato conto: una serie di esperimenti che ha visto i neuroscienziati dell'Università di Newcastle (Inghilterra) confezionare minuscoli occhiali 3D, e incollarli delicatamente, con una goccia di cera d'api, sul muso di 20 mantidi religiose africane (Sphodromantis lineola).

Cinema 3D. Così equipaggiati, gli insetti hanno potuto ammirare alcune immagini di punti in movimento che sembravano volare verso destra di fronte al loro trespolo: l'illusione tridimensionale è stata talmente efficace, che le mantidi hanno provato ad agguantare l'ipotetica preda.

In una seconda serie di test, le cacciatrici hanno visto di nuovo i punti in movimento, questa volta camuffati su uno sfondo degli stessi colori. Sono comunque riuscite a seguirli, anche quando le immagini percepite dai due occhi erano completamente discordanti tra loro: questo dettaglio ha permesso di confrontare la loro visione stereoscopica (quella che somma le due immagini retiniche) con la nostra.

Basta che si muova. Il cervello umano percepisce la profondità e la distanza degli oggetti - li vede cioè in tre dimensioni - integrando le immagini colte dall'occhio destro con quelle, lievemente diverse, catturate dal sinistro. Quando le scene sono completamente diverse, la nostra capacità visiva fa cilecca. Non così per le mantidi: poiché gli insetti attaccano solo oggetti in movimento, la loro visione stereoscopica non ha bisogno di funzionare su immagini statiche.

Alle predatrici non importa se i dettagli percepiti dai due occhi sono diversi: riescono comunque a focalizzarsi sul movimento, e integrare le informazioni per capire se uno getto è a portata di zampa. Questa loro caratteristica potrebbe essere sfruttata per costruire robot capaci di una visione 3D più semplice e immediata della nostra.

9 febbraio 2018 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us