Animali

La mafia delle scimmie

I macachi che vivono attorno a un antico tempio di Bali hanno imparato a barattare le merci rubate ai turisti con snack e frutta: un tipo di scambio che apprendono osservando i loro simili.

Rubare qualcosa e restituirla soltanto in cambio di un riscatto pare sia un vizio di famiglia. Lo fanno gli uomini, ma anche i macachi: quelli che abitano attorno a un tempio indonesiano hanno saputo costruire nel tempo un racket redditizio alle spalle dei turisti. Rubano cappelli, telecamere, occhiali da sole e tutto quello che possono facilmente portare via e aspettano di ricevere offerte di cibo dal personale del tempio per restituire il maltolto.

La scienziata e i ladruncoli. Il comportamento dei macachi di Giava (Macaca fascicularis) attorno al tempio di Uluwatu, a Bali, è stato per la prima volta studiato in modo sistematico da Fany Brotcorne, primatologa dell'università di Liegi (Belgio).

Dopo quattro mesi di osservazioni di quattro diversi gruppi di scimmie che vivono attorno al sito, la scienziata si è accorta che i due branchi più vicini al tempio erano quelli in cui si concentravano i furti: la prova che il comportamento è appreso e si trasmette tra individui come una forma di sapere culturale. Gli esemplari maschi giovani, i più intraprendenti, sono anche quelli che rubano più spesso.

Quel che succede al tempio rimane al tempio. Il fatto interessante è che questa forma di ricatto non è stata osservata in altri gruppi di macachi nel mondo: le scimmie apprendono la tattica dalle generazioni precedenti e la trasmettono alle successive. E quando un nuovo branco viene a vivere nei paraggi, è a sua volta "iniziato" all'estorsione. Le osservazioni serviranno a trarre nuovi indizi sulla psicologia di questi primati e sull'origine dei comportamenti di scambio e negoziazione, nei quali l'uomo è maestro.

28 maggio 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us