Animali

La farfalla con 15 tipi di fotorecettori

Noi ne abbiamo soltanto 3 classi, e percepiamo miriadi di colori. Come vede il mondo questo insetto superdotato?

L'uomo percepisce milioni di colori grazie al lavoro incrociato di tre tipi di cellule nervose della retina: i coni sensibili al rosso, al verde e al blu. Negli altri animali il numero di classi di fotorecettori - così si chiamano questi neuroni specializzati - può variare. La maggior parte degli insetti ne ha di tre tipi, alcuni arrivano a 9, ma nessuno si aspettava di trovarne 15 diverse tipologie.

I fortunati occhi sono quelli della Graphium sarpedon, una farfalla di Australia e Sudest asiatico nota per le ali screziate di blu. Incuriosito dai suoi colori sgargianti - spia di un avanzato sistema di comunicazione visivo - Kentaro Arikawa, biologo dell'università di Sokendai (Giappone), ha studiato il lepidottero fino al livello molecolare.

Suddivisione dei compiti. Dei 15 fotorecettori, uno è reattivo all'ultravioletto, uno al violetto, tre a diverse lunghezze d'onda del blu, uno al blue-verde, quattro al verde e cinque alla luce rossa. Ma solo quattro tipologie di fotorecettori sono dedicati alla visione dei colori: gli altri servono a processare stimoli diversi, come il passaggio veloce di altre farfalle contro il blu del cielo o la presenza di oggetti colorati nel fogliame.

Occhi a confronto. Queste farfalle «hanno un'acuità visiva un po' più bassa della nostra, ma godono di un grosso vantaggio: hanno un campo visivo molto esteso, una maggiore capacità di distinguere gli oggetti in rapido movimento e possono distinguere la luce ultravioletta e polarizzata», commenta Arikawa: «è affascinante immaginare come vedono il mondo!».

12 marzo 2016 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Chi erano i gladiatori? Davvero lottavano sempre all’ultimo sangue? Con quali armi e tecniche combattevano? Perché gli imperatori investivano una fortuna sui loro spettacoli di morte? Entriamo negli anfiteatri della Roma imperiale per conoscere da vicino gli atleti più famosi dell’antichità. E ancora: come la moda del Novecento ha ridato la libertà alle donne; alla scoperta di Monte Verità, la colonia sul lago Maggiore paradiso di vegani e nudisti; i conflitti scoppiati per i motivi più stupidi; la guerra al vaccino antivaiolo dei primi no vax; le Repubbliche Sorelle.

ABBONATI A 29,90€
Focus e il WWF festeggiano insieme il compleanno: Focus è in edicola da 30 anni e il WWF si batte da 60 per la difesa della natura e degli ecosistemi. Insieme al WWF, Focus è andato nelle riserve naturali e nei luoghi selvatici del mondo per scoprire come lavorano i loro ricercatori e volontari per aiutare la Terra e i suoi abitanti. Inoltre: perché i cicloni sono sempre più violenti; perché la miopia sta diventando un'emergenza globale; come sarebbero gli alieni (se esistessero).
ABBONATI A 31,90€
Follow us