Animali

È proprio così: le falene sono impollinatrici più efficienti di api e bombi

Le falene sono impollinatrici notturne fondamentali perché sono estremamente più efficienti e rapide anche di api e bombi.

Quando si parla di impollinazione – e di tutte le sue conseguenze sulla salute e stabilità dell'ecosistema – si tende a concentrarsi soprattutto su api, bombi e altri insetti diurni che passano le giornate a ronzare intorno ai fiori e che contribuiscono in maniera decisiva alla loro diffusione. Il prelievo di polline, però, avviene anche di notte, quando le api stanno dormendo: al loro posto, il lavoro è svolto da altri animali il cui ruolo ecologico è finora stato sottovalutato. Stiamo parlando delle falene: a dire il vero già alcune ricerche in passato avevano mostrato che questi insetti notturni siano impollinatori produttivi, ora un nuovo studio pubblicato su PLOS One sostiene che nello svolgere questo compito le falene siano persino più efficienti e rapidi di api e bombi. Andrebbero quindi protette con la stessa attenzione che dedichiamo agli insetti diurni.

Pranzi affollati e cene tranquille. Lo studio dell'università del Sussex, svolto nel sud-est dell'Inghilterra in dieci diverse stazioni di ricerca, ha previsto tre giorni di osservazione costante di una serie di cespugli di rovi (Rubus fruticosus, per intenderci l'arbusto che fa le more), che sono una specie molto diffusa e una delle principali fonti di polline per gli insetti. In totale il team ha raccolto 380.000 foto che testimoniano l'attività giornaliera degli insetti intorno ai cespugli di rovi, e che dimostrano che l'83% delle "visite" avvengono di giorno, da parte di api, bombi e altri insetti diurni. Il restante 17% avviene di notte, quando entrano in azione proprio le falene. Se da un lato quindi di notte c'è molta meno attività in termini puramente numerici, la seconda fase dell'esperimento ha dimostrato che le falene sono molto più rapide a svolgere i loro compiti.

L'importanza dei rovi. Le falene ci mettono di meno a raccogliere il polline e a spostarsi su un altro fiore, dove lo depositano. A fronte di un numero molto minore di visite, dunque, questi insetti notturni riescono a dare lo stesso contributo alla riproduzione dei fiori dei loro colleghi diurni – e in termini assoluti sono anche più efficienti di api e bombi, perché ottengono lo stesso risultato in meno tempo e con meno forza lavoro. Lo studio ha anche messo in evidenza un altro particolare: l'importanza, per gli impollinatori, del comunissimo rovo, che spesso viene considerato una pianta infestante ed eliminato dai parchi e dai bordi delle strade.

Sia le api sia le falene contano molto sui rovi per la loro sopravvivenza: proteggerli (e anzi incoraggiarne la crescita, soprattutto in aree urbane) è un primo passo importante per fermare il declino degli impollinatori.

7 aprile 2023 Gabriele Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us