Animali

Creata la copia digitale del moscerino della frutta

La riproduzione digitale del moscerino della frutta servirà per studiarne a fondo il comportamento.

Un team di scienziati della Scuola Politecnica Federale di Losanna hanno sviluppato un modello digitale accuratissimo di un moscerino della frutta (Drosophila melanogaster). Il "gemello virtuale", chiamato NeuroMechFly, è un grande passo in avanti verso lo sviluppo di robot biomimetici e verso una migliore comprensione del comportamento di un insetto che è uno dei "modelli viventi" più studiati. I risultati dello studio sono pubblicati su Nature Methods.

Copia perfetta. Per costruire un modello realistico gli scienziati hanno dapprima effettuato una tomografia computerizzata di una D. melanogaster e in seguito hanno utilizzato software in grado di analizzare in modo preciso i movimenti degli insetti, per riprodurli fedelmente in modo virtuale. Il modello risultante è una vera e propria copia di un moscerino della frutta, simulando ali, zampe, testa, segmenti addominali, proboscide, antenne e bilancieri (organi che aiutano il moscerino a orientarsi mentre vola).

NeuroMechFly
Il modello digitale di una Drosophila melanogaster. © Pavan Ramdya (EPFL)

A che cosa serve un moscerino virtuale? Creare una copia virtuale di un insetto aiuta a capire se abbiamo compreso a fondo come è fatto: «Avremmo potuto costruire un moscerino-robot, ma una simulazione è più semplice e veloce da sviluppare», spiega Pavan Ramdya, uno degli autori. Ma il NeuroMechFly serve anche a studiare questi insetti ancora più a fondo: «Il modello può aiutarci a capire meglio in che modo i comportamenti delle drosofile emergono dalle interazioni tra i loro sistemi biologici e l'ambiente fisico», spiegano gli autori.

La copia digitale del moscerino della frutta rappresenta inoltre un banco di prova importante per studi di biorobotica: il modello è infatti riuscito a predire accuratamente alcune complesse regole di movimento che altrimenti non potrebbero essere misurate, oltre a permettere ai ricercatori di scoprire una rete neurale e parametri muscolari che consentono al moscerino di ottimizzare sia la velocità sia la stabilità, quando "corre".

23 maggio 2022 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Come sarebbe stata (e sarebbe) la nostra vita senza cani, gatti, cavalli, topi, api, scimmie? Abbiamo girato la domanda direttamente a loro, gli animali, per farci raccontare che cosa e quanto hanno fatto per l'uomo fin dalla notte dei tempi. Perché non c'è evento, guerra, scoperta, epidemia che si possa ripercorrere senza valutare il ruolo svolto dagli altri abitanti del Pianeta.

ABBONATI A 29,90€

Perché viaggiamo? L'uomo viaggia da sempre con gli scopi più diversi, ma solo da poco tempo lo fa anche per divertirsi. E tu, che viaggiatore sei?Scoprilo con il test. E ancora: come sono i rifugi antiatomici della Svizzera e degli Usa; come si gioca la guerra dell’informazione nel Web; perché i Sapiens sono rimasti l’unica specie di Homo sulla Terra; gli amici non sono tutti uguali perché il rapporto con loro dipende dalla personalità, dal sesso e dal tempo che si passa insieme. Fai il test: che tipo di amici hai?

ABBONATI A 31,90€
Follow us