Focus

Indonesia: la rana a dorso di chiocciola

Chi va piano va lontano, o perlomeno non fa fatica: dall'Indonesia la fotosequenza di un anfibio scansafatiche che ha approfittato del passaggio di una paziente lumaca. 

Non importa se un po' lento, un passaggio è sempre gradito. Soprattutto, se il contesto è quello di una giornata umida e afosa in Indonesia. È nel paese asiatico che è stata immortalata questa sorprendente fotosequenza, che vede protagoniste una rana arboricola locale (probabilmente della specie Rhacophorus reinwardtii) e una chiocciola.

La scena è stata ritratta dal fotografo amatoriale Kurit Afsheen nel giardino di casa a Ciledug, Indonesia. Prima di salire "a bordo" la rana ha dato un'occhiata furtiva al guscio della compagna di ramo per capire come avventurarsi sul suo dorso.

Chi va là? Dopo un rapido sguardo al nuovo ospite piombato sul suo guscio, la lumaca ha continuato per la sua strada.

Non è la prima volta che una simile scena viene osservata in natura e, per la rana, non è una posizione innaturale: in fondo, è la stessa tecnica usata dalle madri rana per trasportare i piccoli.
Guarda anche i modi più strani di trasportare i cuccioli animali

La "corsa" ha incluso un passaggio impervio, una faticosa salita su un nodo che l'anfibio si è risparmiato, sfruttando la lenta e faticosa marcia dell'amica.

La sicurezza prima di tutto: la rana sembra tenersi saldamente al bordo del guscio della chiocciola.

Grazie del passaggio: una volta a destinazione, la rana si è congedata dal suo "taxi", scivolando sul ramo direttamente dal muso della chiocciola.

A passo rapido ha proseguito per la sua strada, seminando in breve tempo il mollusco.

Non importa se un po' lento, un passaggio è sempre gradito. Soprattutto, se il contesto è quello di una giornata umida e afosa in Indonesia. È nel paese asiatico che è stata immortalata questa sorprendente fotosequenza, che vede protagoniste una rana arboricola locale (probabilmente della specie Rhacophorus reinwardtii) e una chiocciola.