Animali

Il tricheco che applaude

Gli scienziati hanno analizzato i suoni prodotti da un tricheco maschio battendo le pinne. Sono parte delle compilation di rumori prodotti da questi animali nella stagione degli accoppiamenti. E sono legati a un particolare fenomeno che avviene nei fluidi: la cavitazione.

Sivuqaq aveva lavorato con star di Hollywood come Adam Sandler e Drew Barrymore, come comparsa nel film 50 volte il primo bacio. Ma ciò non spiegava perché applaudisse, continuamente, battendo le pinne. Sivuqaq era infatti un tricheco maschio. Colleen Reichmut (University of California, Santa Cruz) e Ole Larsen (Università della Danimarca Meridionale) hanno studiato lo strano "applauso" del tricheco, che produceva un forte suono udibile anche a parecchia distanza dalla vasca in cui era ospitato, in un parco californiano: potete ascoltarlo nel video qui sottox. I ricercatori hanno scoperto che alla base c'è un particolare fenomeno fisico, la cavitazione: la formazione, in un fluido, di bolle di vapore che subito implodono producendo un suono. 

I ricercatori volevano osservare Sivuqaq (morto alcuni anni dopo lo studio) per studiare le "canzoni" dei trichechi maschi nella stagione degli accoppiamenti. I grandi pinnipedi nordici si esibiscono infatti con colpi, fischi e rumori metallici, prodotti forse con le sacche d'aria sul collo. La compilation si trasmette sott'acqua ed è un modo di mettersi in mostra davanti a rivali e compagne. Ma Sivuqaq, oltre a fare altri suoni, in particolare batteva le pinne ogni 1,2 secondi, per minuti. Rumorosamente. Usava una pinna di taglio per colpire il palmo dell'altra: la velocità dell'onda d'urto prodotta faceva abbassare la pressione e vaporizzare l'acqua. Da qui le bolle da cavitazione. Questo "applauso" è stato visto in trichechi in cattività, non in natura, ma gli studiosi ipotizzano che avvenga. E che sia legato alle serenate dei maschi: Sivuqaq si esibiva in tale show solo nella stagione riproduttiva di questi animali, da febbraio a maggio.

13 agosto 2021 Giovanna Camardo
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us