Animali

Il serpente preistorico a due teste

Sembra uscito da un bestiario medievale, un libro dove, insieme a animali reali, venivano descritte bestie fantastiche e mostruose. In realtà però, il serpente a due teste, ritrovato fossilizzato in Cina, è realmente esistito e qualche milione di anni prima del Medioevo. Precisamente al tempo dei dinosauri, nel Cretaceo (tra i 144 e i 65 milioni di anni fa). L’animale preistorico apparteneva a un specie estinta di rettili acquatici, che potevano raggiungere anche il metro di lunghezza.
Ma del resto, non occorre andare troppo indietro nel tempo per avere questo tipo di animali “sdoppiati”. Tra i moderni serpenti esistono rari esemplari a due teste (400 casi sono stati registrati finora in tutto il mondo). E non solo tra i serpenti, anche tra le lucertole, i coccodrilli e le tartarughe. La malformazione, nota come “biforcazione assialie” – il corpo a un certo punto si biforca in due colli collegati a due crani – si pensa che sia il risultato di un danneggiamento dell’embrione. È la prima volta però, che vengono ritrovati resti fossilizzati con questo tipo di anomalia.

Foto: © Eric Buffetaut - National Centre for Scientific Research in Paris

20 dicembre 2006
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita, privata e politica, di Winston Churchill, il grande statista inglese che ha salvato il mondo dalla follia di Hitler. Il segreto della sua forza, le – non poche – debolezze, l'infanzia e i talenti dell'inquilino più famoso di Downing Street. E ancora: come nel 1021 il vichingo Leif Eriksson “scoprì” l'America; nella Vienna di Klimt; tutti gli inquilini del Quirinale; Tangentopoli e la fine della Prima Repubblica.

ABBONATI A 29,90€

Il lockdown e la rivoluzione digitale stanno cambiando il nostro modo di curarci. Ecco come gestire al meglio televisite e bit-terapie. Inoltre, gli impianti nucleari di nuova generazione; la prima missione del programma Artemis che ci riporterà sulla Luna; i vaccini e le infinite varianti del Coronavirus

ABBONATI A 31,90€
Follow us