Animali

Il serpente DiCaprio, appena scoperto e già a rischio estinzione

A Panama è stata scoperta una nuova specie di serpente battezzata in omaggio a Leonardo DiCaprio. Peccato che, insieme alle altre quattro identificate, sia a rischio estinzione.

In questo pezzo vi parleremo di serpenti, ma anche di Leonardo DiCaprio. Qual è il collegamento? Per scoprirlo dobbiamo andare nelle giungle del Centro e Sud America, tra Panama, Ecuador e Colombia, dove Alejandro Arteaga del Biodiversity Field Lab di Quito ha condotto uno studio nel quale ha identificato cinque nuove specie di serpenti. Appartenenti ai generi Sibon e Dipsas, si nutrono di lumache, hanno gli occhi di colore arancione acceso e uno di loro è stato battezzato proprio dal succitato Leonardo DiCaprio, attore sì ma anche attivista ambientalista. La descrizione delle cinque nuove specie è stata pubblicata su ZooKeys.

Aiutaci, Leo! La spedizione che ha portato Arteaga e il collega Abel Batista a descrivere le cinque nuove specie è stata finanziata dall'Explorers Club, ma non è il genere di spedizione che probabilmente vi state immaginando. I serpenti, infatti, non sono stati avvistati per la prima volta e immediatamente descritti: si tratta invece di animali che già conoscevamo, ma la cui attribuzione tassonomica non ci era chiara. Per ricostruirla, Arteaga e Batista hanno raccolto campioni di DNA e li hanno usati per ricostruire l'albero filogenetico della sottofamiglia Dipsadinae. In questo modo, hanno scoperto che i cinque serpenti sono geneticamente abbastanza distanti da altre specie già descritte da meritarsi una denominazione a parte. Per battezzarle, i due hanno chiesto aiuto anche a Leonardo DiCaprio, che in un gesto che ne tradisce le origini italiane ha deciso di dedicare il nome non a se stesso, ma a sua madre Irmelin: il nome completo della specie è Sibon irmelindicaprioe.

 

Appena conosciute e già a rischio. Tutte e cinque le nuove specie sono di piccole dimensioni (circa 40 cm di lunghezza), si nutrono prevalentemente di lumache e per difendersi dai predatori hanno l'abitudine di arrotolarsi su loro stesse ed emettere un cattivo odore. E purtroppo, tutte e cinque sono già a rischio estinzione: si tratta di serpenti arboricoli, che non riescono a sopravvivere dove gli alberi sono stati tagliati, e quindi sono minacciati dalle attività minerarie dei loro luoghi natii. Per i serpenti che vivono in Ecuador e Colombia il problema principale sono le miniere d'oro illegali, mentre a Panama, dove vive tra l'altro il serpente DiCaprio, la minaccia è rappresentata dalle miniere di rame legali e approvate dallo Stato.

20 febbraio 2023 Gabriele Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us