Animali

Il primo uovo fossile di fenicottero americano ha 12.000 anni

È stato rinvenuto in Messico un uovo fossile di fenicottero, risalente al Pleistocene. Si tratta del primo mai ritrovato nel continente americano, e il secondo al mondo.

Quando un animale muore, la giusta combinazione di eventi può, nel corso di milioni di anni, trasformarlo in un fossile, che rimane intrappolato nella roccia a imperitura memoria – o almeno finché un paleontologo non lo trova. Tra tutti i possibili "resti" che possono fossilizzarsi, le uova di ogni tipo sono tra le più difficili da rinvenire, perché sono fragili e hanno bisogno di condizioni molto specifiche per non frantumarsi e trasformarsi in roccia; e quelle degli uccelli sono particolarmente rare. Ecco perché il ritrovamento in Messico di un uovo fossilizzato di fenicottero, descritto in uno studio pubblicato su Historical Biology, è così importante: si tratta del primo mai ritrovato nel continente americano, e il secondo al mondo.

Aerei e fenicotteri. L'uovo di fenicottero, la cui specie non è stata ancora identificata con precisione, è stato ritrovato grazie a… dei lavori in corso. A Santa Lucía, nello Stato del Messico, sono finiti da qualche mese i lavori per la costruzione di un nuovo aeroporto, il Felipe Ángeles International Airport, inaugurato il 21 marzo 2022. Durante gli scavi, cominciati nel 2019, gli operai hanno rinvenuto il fossile, che è stato poi spedito a J. Alberto Cruz dell'Instituto Nacional de antropología e historia. Il paleontologo si è così trovato di fronte al classico dilemma delle uova fossili: come si fa a capire chi le ha deposte? Per determinarlo è servita un'analisi comparata di altre uova "conosciute" e con dimensioni e forma paragonabili al fossile. Il confronto ha confermato che il reperto è stato deposto, circa 12.000 anni fa, da un membro della famiglia Phoenicopteridae, che comprende anche tutte le moderne specie di fenicottero.

Uovo pioniere. In attesa di identificare (se possibile) la specie precisa, il fossile diventa quindi il primo caso di uovo di fenicottero trovato nel continente americano: gli unici altri esempi finora scoperti provenivano dalla Spagna. Il suo ritrovamento ci dice qualcosa anche sull'ambiente dove è stato rinvenuto: se è vero che le uova fossili di uccello sono rare in generale, quelle di Phoenicopteridae lo sono in modo particolare, perché questi animali vivevano nei pressi di grossi laghi a elevata salinità – come fanno anche i fenicotteri moderni. Trovare un uovo fossile nei pressi dell'aeroporto, quindi, conferma che un tempo, durante il Pleistocene, circa 12.000 anni fa, l'area del Felipe Ángeles International Airport era occupata da un grosso lago salato, sulle cui rive vivevano anche gli antenati (per ora senza nome) dei fenicotteri di oggi.

14 agosto 2023 Gabriele Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us