Animali

Il piacere dell'aggressività

La violenza non paga. Ma dà soddisfazione. Sembrerà cinico, però è quello che dimostra una ricerca presentata dai biologi della Vanderbilt University (Nashville, Tennessee) che hanno studiato il comportamento di topi incitati ad atteggiamenti aggressivi. Dopo aver lasciato che una coppia di roditori si ambientasse in una gabbia, i ricercatori hanno prelevato la femmina sostituendola con un maschio, e hanno poi insegnato al primo maschio ad azionare un meccanismo che gli ha permesso di fare entrare e uscire l'intruso nella gabbietta. Dall'osservazione era chiaro: il topo "residente" traeva piacere dalla facilità con cui poteva a suo piacimento far rientrare il nuovo arrivato per il solo gusto di aggredirlo più e più volte. Sottoposto però all'iniezione di un farmaco che blocca i recettori della dopamina - il mediatore neurologico connesso alla percezione del piacere - il topo, pur normale in ogni altro comportamento, ha ridotto la frequenza con cui faceva entrare l'invasore, mostrando quindi - secondo i ricercatori - di non essere più interessato alla "violenza gratuita". Evidente la conclusione, per gli scienziati: «Dall'esperimento - spiega Craig Kennedy - abbiamo capito che i topi, e forse anche gli esseri umani, possono adottare comportamenti aggressivi anche per la sola sensazione piacevole che ne deriva, un po' come succede per il sesso o il cibo». [AP]

7 febbraio 2008
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us