Il pettirosso migra con un occhio solo

L'occhio destro degli uccelli migratori vede il campo magnetico terrestre.

2002101125654_14

Il pettirosso migra con un occhio solo
L'occhio destro degli uccelli migratori vede il campo magnetico terrestre.
Quando il pettirosso migra, si orienta con il campo magnetico terrestre. E lo 'vede' con un solo occhio.
Quando il pettirosso migra, si orienta con il campo magnetico terrestre. E lo "vede" con un solo occhio.
Che gli uccelli si orientino con il campo magnetico terrestre è un dato certo. Ma non si sapeva che lo “vedessero” solo con un occhio. Esperimenti sui pettirossi (Erithacus rubecula) compiuti da ricercatori tedeschi hanno stabilito che questi piccoli uccelli, che effettuano migrazioni a corta distanza (tra la montagna e la pianura) sono in grado di orientarsi anche soltanto con un occhio, in particolare il destro. Gli esperimenti sono stati effettuati nel periodo migratorio del pettirosso, in una piccola gabbia con le pareti coperte di carta carbone, che “registrava” tutti i tentativi degli uccellini di alzarsi in volo.
Una benda sull'occhio. All’inizio dell’esperimento, i pettirossi volano verso la direzione giusta se hanno entrambi gli occhi aperti. Se i ricercatori coprono loro l’occhio sinistro con una fascia, la direzione di volo è sempre corretta. Ma quando gli uccelli hanno l’occhio destro coperto, non si sanno più orientare e volano qua e là nella gabbia, senza una direzione precisa. Gli scienziati tedeschi pensano che tutte le informazioni sul campo magnetico della Terra siano “elaborate” da una zona particolare del cervello degli uccellini, in particolare nella parte sinistra, che è direttamente collegata all’occhio destro.

(Notizia aggiornata al 4 ottobre 2002)

01 Ottobre 2002