Animali

Il pesce delle sabbie

É una lucertola, sembra un pesce, ma si muove come un serpente. Ed è stata protagonista di una curiosa ricerca. (21 luglio 2009).

Il pesce delle sabbie (Scincus scincus) è una piccola lucertola colorata che abita tra le dune infuocate del Sahara. Questo strano rettile, assolutamente innocuo per l’uomo, deve il suo nome alla singolare capacità di scomparire nel sottosuolo in una frazione di secondo tuffandosi proprio come un pesce tra le onde. Ryan Maladen, ricercatore presso la Georgia Tech University, ha recentemente studiato le tecniche utilizzate dalla lucertolina per muoversi così agilmente nella sabbia, un materiale solido che ha però molte caratteristiche in comune con i fluidi.
Lucertola, pesce o serpente? Una sofisticata apparecchiatura a raggi X ha permesso di scoprire che il pesce delle sabbie una volta scomparso sotto la superficie del deserto, non utilizza le zampe per nuotare, ma si sposta grazie a movimenti ondulatori del corpo proprio come se fosse un serpente. E contrariamente a quanto ci aspetterebbe, più la sabbia è compatta più la lucertola si muove velocemente, poiché amplifica la frequenza dei suoi movimenti. La ricerca, pubblicata sull’ultimo numero della rivista Science, permetterà agli scienziati di comprendere i meccanismi di sopravvivenza di altre specie che vivono nel fango o sotto le dune dei deserti e contribuirà allo sviluppo di robot capaci di muoversi con rapidità e precisione in ambienti complessi come la sabbia.

Visita lo zoo degli animali robot e scopri come la natura ispira la più moderna tecnologia.

21 luglio 2009
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us