Animali

Il morso del T-rex

Il segreto del successo del tirannosauro e di altri teropodi? Una dentatura all'altezza della loro fame. Che presenta analogie con quella di una specie di "dinosauro" vivente.

Se il T-rex e altri teropodi hanno potuto dominare incontrastati sulla Terra per 165 milioni di anni è stato anche grazie alla loro dentatura: una struttura dentale seghettata ed eccezionalmente resistente, che si ritrova oggi soltanto nei draghi di Komodo (Varanus komodoensis), capace di fare a brandelli carni e ossa delle prede. È la conclusione di uno studio dell'Università di Toronto Mississauga appena pubblicato su Scientific Reports.

Sotto la lente. Kirstin Brink e colleghi hanno analizzato con un microscopio elettronico e con un sincrotone - un acceleratore di particelle che può comportarsi come un microscopio a raggi X, e studiare la composizione chimica di una sostanza - campioni dentali di 8 diversi teropodi (tra cui un T. rex, un Allosaurus, un Coelophysis e un Gorgosaurus) provenienti da diversi musei canadesi.

Dettaglio di una piccola sezione di dente di un grande teropode, il Gorgosaurus. © Danielle Default

In profondità. La struttura seghettata dei loro denti, diffusa anche sotto la superficie e in parti visibili solo al microscopio (nonché nei denti che ancora dovevano uscire dalle gengive), permetteva ai predatori di lacerare anche carni molto dure. Altri grandi predatori svevano denti superficialmente simili, ma è la disposizione profonda degli strati dentali ad aver determinato il successo predatorio di questi carnivori.

28 luglio 2015 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us