Il lupo è più intelligente del cane

lupo1
Un lupo

Si è sempre pensato che il cane fosse più intelligente del lupo. Ma adesso una nuova ricerca ribalta questa ipotesi. I lupi, cresciuti con gli uomini sono più intelligenti dei cani. (Federica Ceccherini, 28 ottobre 2008).

Chi è più intelligente il cane o il lupo? Fino a qualche anno fa la risposta, scontata, sarebbe stata: il cane. Avallata anche da alcuni studi.
Nel 2004 Brian Hare, un ricercatore dell’università di Harvard per dimostrarlo, infatti, fece un esperimento. Alcuni cani e lupi, vennero messi di fronte a due ciotole rovesciate, una delle quali nascondeva del cibo.
Un volontario aiutava l’animale di turno cercando di indirizzarlo con alcuni gesti verso la ciotola giusta. Il risultato fu che i cani trovarono in poco tempo la ciotola di cibo, interpretando correttamente il linguaggio non verbale dell’uomo, mentre i lupi scelsero la ciotola giusta solo per caso e in rarissimi casi. Le conclusioni furono che il cane ha sviluppato un’intelligenza maggiore rispetto al suo antenato, il lupo, grazie alla vicinanza con l’uomo.
Ma si può confrontare l'intelligenza di due animali cresciuti in modo così diverso, uno a contatto con l'uomo e l'altro no? È quello che si è chiesta Monique Udell, ricercatrice all’università della Florida, che ha deciso di ritentare l’esperimento invertendo però la tipologia di animali.
Ha sottoposto le due ciotole a un gruppo di cani, che avevano avuto pochi rapporti con l’uomo e a un gruppo di lupi cresciuti, viceversa, con gli uomini.
Sorprendentemente i lupi sono stati molto più bravi non solo dei cani “non domestici” ma anche dei cani addomesticati dell'esperimento del 2004, interpretando alla perfezione i gesti del volontario otto volte su dieci.
E dimostrando che, a parità di condizione, i lupi sono più "svegli" dei cani.
Per saperne di più sui lupi

29 Ottobre 2008