Animali

Il gatto e i boli di pelo

Il gatto è un animale particolarmente pulito: passa molto del suo tempo in attività dedicate alla cura del pelo. Tramite il grooming (attività di leccamento...

Il gatto è un animale particolarmente pulito: passa molto del suo tempo in attività dedicate alla cura del pelo. Tramite il grooming (attività di leccamento del pelo) il gatto esplica diverse funzioni: la pulizia del corpo, il controllo dei parassiti e rende liscio il mantello.

Durante questa attività il gatto ingerisce involontariamente una certa quantità di peli.
Normalmente gran parte di questi viene eliminata con le feci, ma un’ingestione eccessiva potrebbe determinarne un accumulo in vari tratti dell’apparato digerente: esofago, stomaco e a livello intestinale.
La formazione di questi accumuli, chiamati tricobezoari, è frequentemente causa di diversi disturbi digestivi: più frequentemente rigurgiti e vomito, ma anche stitichezza, diarrea e addirittura ostruzioni od occlusioni intestinali. Possono presentarsi anche calo d’appetito o addirittura anoressia.
I gatti più colpiti dal problema sono quelli a pelo lungo, ma può presentarsi anche nei gatti a pelo corto. Inoltre i gatti che vivono prevalentemente in appartamento hanno una muta del pelo quasi permanente, che determina un transito rallentato dei peli aumentando il rischio di comparsa di questi fenomeni.
Tutti i fattori che inducono un leccamento più frequente del mantello (come parassiti esterni, nodi, ecc.) accentuano il rischio della formazione di boli di pelo. Come prevenzione è buona norma spazzolare il gatto tutti i giorni, soprattutto se a pelo lungo, per prevenire anche la formazione di nodi. Consentire al gatto di mangiare l’erba gatta se lo desidera, in quanto può aiutarlo ad eliminare i boli anche tramite il rigurgito. Per i soggetti a rischio è consigliabile somministrate delle paste in tubo, che si trovano in negozi specializzati per animali, volte a rimuovere il pelo attraverso le feci due volte alla settimana.

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Da Suzy Solidor ad Alice Prin, da Luisa Casati a Dora Maar. Ambizioni, amori, talenti ed eccentricità delle donne che hanno ispirato i più grandi artisti del Novecento (e non solo). E ancora: dalle latrine romane al trono-gabinetto del Re Sole, la storia del bagno e dei nostri bisogni più intimi; i prìncipi secondogeniti che si sono ribellati alle leggi di successione, e ne hanno combinate di tutti i colori.

ABBONATI A 29,90€

Alla scoperta della pelle, l’organo più esteso del corpo che si rinnova in continuazione e definisce il nostro aspetto. E ancora: come funziona il nuovo farmaco per il tumore della mammella; le ultime meravigliose sorprese della Via Lattea; l'addestramento degli equipaggi degli elicotteri di salvataggio; dove sono le riserve maggiori di gas e con quali tecniche si estrae e distribuisce.

ABBONATI A 31,90€
Follow us