Animali

Il gatto autolesionista

Ho adottato un gatto adulto, che vive con me da circa due anni; dopo qualche settimana ha cominciato a mostrare reazioni autolesionistiche, cioè si leccava...

Ho adottato un gatto adulto, che vive con me da circa due anni; dopo qualche settimana ha cominciato a mostrare reazioni autolesionistiche, cioè si leccava fino a togliersi letteralmente il pelo della pancia,, continua a leccarsi freneticamente, tanto che le piaghe sono sempre più estese! cosa posso fare? come mi posso comportare?

Cani e gatti sani, così come molti altri animali tenuti in cattività, possono sviluppare comportamenti anomali che si manifestano in un contesto inadeguato, sono eccessivi e spesso ripetuti in modo costante.

Questi comportamenti sono chiamati disturbi compulsivi e sono sovrapponibili ad alcuni comportamenti degli animali d’allevamento e dello zoo.

I disturbi compulsivi possono manifestati al di fuori del contesto originario in tutte quelle situazioni in cui l’animale prova una forte eccitazione. Nel gatto ritroviamo diversi disturbi compulsivi , tra cui quella che viene definita sindrome da iperestesia felina, leccare o mordere insistentemente alcune parti del corpo fino a provocarsi dei danni, camminare in circolo, succhiare la lana, leccare o mangiare oggetti, aggressività auto diretta (come aggredirsi la coda), fissare le “ombre”, evitare oggetti immaginari, miagolio persistente.

La fisiopatologia di tutti questi problemi non è ancora compresa appieno, ma si sa che è coinvolto il sistema dei neurotrasmettitori. Tra le cause che scatenano questo tipo di problema:

- una predisposizione genetica (ad esempio le razze Siamese e Burmese sono predisposte al comportamento di succhiare la lana)

- fattori ambientali che determinano stress e frustrazione, stimoli fisici (ad esempio lesioni o irritazioni anche di natura allergica possono innescare il comportamento di leccarsi eccessivamente),

- l’attenzione del proprietario, data al gatto nel momento in cui manifesta tale comportamento, può perpetuare il problema.

Ma è innanzitutto necessario verificare con il proprio veterinario l’assenza di problemi organici concomitanti quali:

- patologie dermatologiche;

- lesioni alla cute

- patologie alle ghiandole cutanee che causando prurito o dolore possono provocare un leccamento continuo della parte interessata.

Poiché è facile che i problemi dermatologici determinino stress, aumentando la probabilità che l’animale sviluppi un disturbo compulsivo.

COSA DEVE FARE IL PROPRIETARIO?

Quando il gatto inizia a leccarsi in modo compulsivo spesso le attenzioni del proprietario possono rinforzare questo comportamento senza peraltro riuscire a interromperlo. La cosa migliore da fare, nel momento in cui il gatto sta mettendo in atto il comportamento compulsivo è quello di ignorarlo completamente.

Può essere utile identificare la causa dello stress e rimuoverla, ma non sempre il proprietario è in grado di capire qual è la situazione scatenante perché il comportamento va avanti da troppo tempo e non è più riconoscibile l’elemento causale. Quando si ha a che fare con disturbi compulsivi è di grande aiuto l’utilizzo di un supporto farmacologico. Non prima però di aver consultato il proprio veterinario.

Codici Sconto

74 Coupon e Nuovi Sconti
Codice Sconto Farmaè

Codice Sconto Farmaè

Esclusivo Codice Sconto Farmaè 11%

Farmasave Codice Sconto

Farmasave Codice Sconto

Codice Promo Farmasave -10% solari

Farmacosmo Coupon

Farmacosmo Coupon

Buono Sconto Farmacosmo -10% per l'estate

Farmacia Loreto Gallo Coupon

Farmacia Loreto Gallo Coupon

Esclusivo Coupon Farmacia Loreto del 5%

Codice Sconto Yamamoto

Codice Sconto Yamamoto

ESCLUSIVO Codice Sconto Yamamoto del 10%

Amicafarmacia Codice Sconto

Amicafarmacia Codice Sconto

Esclusivo Codice Sconto Amica Farmacia -11%

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us