Animali

Il drone abbattuto dall'aquila

Un aquila cuneata australiana non ha gradito l'invasione del suo territorio da parte di un drone: ecco come ha reagito. 

Aquila batte drone 1-0. È il bilancio dello scontro aereo tra un aquila cuneata (Aquila audax) e un drone del Melbourne Aerial Video che stava sorvolando il suo territorio.

Il rapace, due metri circa di apertura alare, non ha gradito l'intrusione e si è avventata contro il quadricottero abbattendolo in senza troppi complimenti.

Il drone è precipitato a terra e l'aquila non ha riportato conseguenze.«Si tratta di un animale forte e massiccio e ha colpito con gli artigli. La sua salute è stata la mia prima preoccupazione» ha dichiarato ai media il pilota dell'apparecchio.

L'aquila cuneata, o falco aquila, è il più grande rapace australiano e uno dei più grandi al mondo. Può arrivare ai 5 kg di peso e 2,5 metri di apertura alare. Diffusa in tutta l'Australia ha una vista eccezionale che le permette di captare tutte le frequenze dall'ultravioletto all'infrarosso.

Riesce così a vedere le correnti ascensionali d'aria calda che le consentono di veleggiare per ore a grandi altezze e praticamente senza sforzo.


Gli animali australiani sembrano comunque non apprezzare le nuove tecnologie: guardate la reazione di questo canguro all'incontro ravvicinato con un drone.

14 agosto 2015 Rebecca Mantovani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us