Animali

Il cardinale rosso metà maschio e metà femmina

Parte delle piume del cardinale rosso ha i colori sgargianti degli esemplari maschi, parte quelli più tenui delle femmine: lo strano caso di un pennuto affetto da una particolare condizione cromosomica.

In questo caso, Photoshop non c'entra. E nemmeno qualche strana discendenza ibrida: il pennuto che vedete - un cardinale rosso o cardinale della Virginia (Cardinalis cardinalis), diffuso nel Nord America - è per metà maschio e per metà femmina: il suo corpo, cioè, mostra i caratteri sessuali secondari (nello specifico il colore della livrea) di entrambi i generi. Una condizione che gli esperti chiamano ginandromorfismo e che è più comunemente osservata in mosche, api e farfalle.

Le due metà della mela... riunite. Le femmine di questo pennuto hanno un piumaggio che va dal marrone al crema, studiato per non attrarre i predatori; mentre i maschi si distinguono per le piume di color rosso acceso, con le quali riescono a fare colpo sulle potenziali partner. L'esemplare qui fotografato, apparso sul sito Evolution Is True, presenta le caratteristiche dei due sessi, equamente distribuite: il suo corpo è diviso in due perfette metà, una per genere (non è dato sapere se presenti genitali maschili o femminili, o entrambi come nel caso degli individui ermafroditi).

Le cause. Questa condizione deriverebbe da un'anomala e sbilanciata distribuzione dei cromosomi sessuali durante la divisione cellulare nei primi stadi dello sviluppo embrionale. Gli individui ginandromorfi possono presentare - ma non necessariamente presentano - genitali sia maschili che femminili, e spesso risultano sterili.

Negli uccelli, a differenza dell'uomo, sono le femmine ad essere eterogametiche, con due cromosomi detti Z e W, e il processo che dà origine al ginandromorfismo non è ancora del tutto chiaro: una delle ipotesi vuole che l'anomalia genetica si formi direttamente all'interno della cellula uovo, quando questa porta, accidentalmente, entrambi i cromosomi, uno per sesso (Z e W) e non un solo cromosoma come dovrebbe avvenire. Quando questa viene fertilizzata da uno spermatozoo che porta due cromosomi Z, o da due spermatozoi, il pennuto che nascerà avrà alcune cellule ZZ e altre ZW. Ma non tutti accettano che la condizione derivi da una tale, incredibile sequenza di anomalie.

Mix più o meno ordinati. Non sempre, comunque, gli esemplari ginandromorfi sono così perfettamente divisi: alcuni animali possono mostrare aree maschili e femminili diversamente distribuite, o possono avere la parte anteriore e posteriore con caratteristiche sessuali opposte. In questo caso, la natura è stata particolarmente precisa.

20 maggio 2014 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us