Il camaleonte arcobaleno con il muso da Pinocchio

Il rettile impossibile da non notare è stato trovato, insieme ad altre due nuove specie, in una remota foresta del Madagascar, lo stato insulare culla di biodiversità.

camaleonte_arcobaleno
Un maschio di Calumma uetzi esibisce colori sgargianti per attrarre una femmina.|Frank Glaw (ZSM/LMU)

Quello tra camaleonti e Madagascar è un binomio inscindibile: lo stato insulare nell'Oceano Indiano ospita circa 80 specie di questi rettili, gran parte delle quali impossibili da trovare altrove.

 

Ora David Prötzel, zoologo della Ludwig Maximilians University di Monaco in Germania, ha aggiunto alcuni nuovi arrivati alla famiglia: insieme ai colleghi ha identificato tre nuove specie di camaleonti, residenti in un tratto circoscritto di una foresta isolata e poco accessibile.

Quadro vivente. Tutte e tre presentano rostri, cioè appendici allungate "alla Pinocchio" sul muso. Il Calumma uetzi (nella foto in apertura) si fa anche notare per le sfumature color ocra, lavanda, scarlatto e turchese che esibiscono i maschi, e per la cresta dorsale delle femmine.

 

Un esemplare di Calumma juliae. | David Prötzel (ZSM/LMU)

Un gruppo di "musoni". Il Calumma lefona, la seconda nuova specie, ha il muso che termina in un'appendice allungata talmente evidente, che il suo nome scientifico deriva dal termine malgascio per indicare le lance.

 

Mentre il Calumma juliae (nella foto qui accanto), riconoscibile per il rostro squamato, prende il nome da Julia Forster, una delle ricercatrici che ha contribuito alla sua scoperta. Le tre specie sono state ritrovate in una porzione di foresta di soli 0,15 km quadrati, che pertanto necessita di immediata protezione e tutela. 

 

22 Aprile 2018 | Elisabetta Intini