Animali

I video con i gattini fanno bene allo spirito

Guardare i filmati dei gatti su Internet fornisce energia positiva e diminuisce i sentimenti negativi: lo dice uno studio condotto dall'Indiana University.

È arrivata anche la scienza dei gattini. Dopo la ricerca giapponese che afferma che sfogliare foto di cuccioli aumenta la concentrazione e la produttività sul lavoro, ora è il turno dei video dei micini.

I ricercatori dell’Indiana University Media School hanno approfondito questo fenomeno ormai trasformatosi in una tendenza mondiale. Lo studio rivela che guardare video di gatti riserva molti lati positivi. In particolare, è in grado di generare benessere psicologico nello spettatore. Più o meno come la Pet Therapy.

Una ricerca pop. La ricerca, diretta dalla professoressa Gall Myrick e pubblicata sulla rivista Computers in Human Behavior, è stata condotta su un campione di oltre 7mila persone.

«Se vogliamo davvero comprendere gli effetti di Internet su di noi come individui e sulla società, i ricercatori non possono più ignorare il fenomeno dei gattini online», ha ammesso la Myrich, lei stessa cat-video-viewer dichiarata.

I dati parlano chiaro: solo nel 2014 i video di gattini postati su Youtube sono stati più di 2 milioni e le visualizzazioni totali 26 miliardi.

E alcuni felini come Lil Bub o Grumpy Cat sono diventati delle vere celebrità, oltre che dei marchi globali capaci di produrre introiti.


Sì energia, no cattivi pensieri. La professoressa dell’ateneo americano era interessata a scoprire come si sentissero gli utenti dopo aver visto uno di questi video. Risultato: gli spettatori provano un diffuso senso di benessere e una vera “energia positiva” in grado di allontanare cattivi pensieri, nervosismo e ansia. Inoltre, dato che la maggior parte delle volte i video vengono visti al lavoro o durante lo studio, queste sensazioni piacevoli superano addirittura il senso di colpa che deriva dall’essersi abbandonati alla distrazione dal dovere.


In questo senso, ha dichiarato la Myrick, guardare video di gattini potrebbe essere considerata una sorta di pet therapy economica e funzionale.

21 giugno 2015 Silvia Malnati
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us