Animali

I segreti del kiwi

Sequenziato il genoma dell'uccello simbolo della Nuova Zelanda: nel suo dna i segreti delle sue peculiari abitudini.

Il kiwi, uccello endemico della Nuova Zelanda e suo simbolo nazionale, ha una serie di caratteristiche biologiche atipiche che lo rendono un curioso oggetto di studio. Il più recente è stato pubblicato su Genome Biology e documenta il sequenziamento del suo DNA.

Davvero particolare. A causa delle ali rudimentali e dell'assenza di coda, il kiwi non può volare. Ha una vista ridottissima e poco adatta a distinguere i colori, e un becco molto lungo con narici poste alla fine anziché alla radice, caso unico fra i pennuti. È anche l'uccello che depone l'uovo più grosso in rapporto alle sue dimensioni: il kiwi assomiglia a una gallina, ma il suo uovo è sei volte più grande. In più, fra tutti gli uccelli è quello con la temperatura corporea più bassa, cui corrisponde un ridotto metabolismo basale.

Merito dell'evoluzione. Il sequenziamento del dna ha consentito agli scienziati di individuare una serie di mutazioni avvenute circa 35 milioni di anni fa e che potrebbero corrispondere a un adattamento alla vita notturna. Ciò spiegherebbe in particolare il netto potenziamento dell'olfatto a discapito della vista, un fattore che agevola l'identificazione degli invertebrati che costituiscono la sua fonte principale di cibo.

Il team di ricercatori che ha condotto lo studio, avvenuto presso l'università di Lipsia, sottolinea che «il genoma del kiwi è una risorsa importante in vista di future analisi comparative con altri uccelli incapaci di volare, siano essi estinti oppure non».

29 luglio 2015 Aldo Fresia
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us