Animali

Perché i pinguini fanno 10.000 pisolini al giorno? Non sono pigri ma furbi

I pigoscelidi antartici sono pinguini che dormono 11 ore al giorno accumulando migliaia di pisolini da 4 secondi l'uno. Lo fanno durante la cova per proteggere i futuri pulcini.

Il microsonno, o sonno polifasico come viene a volte chiamato, è una tecnica controversa e molto discussa che prevede di spezzettare le ore di sonno che facciamo nel corso di una giornata, invece di dormire ininterrottamente per sette/otto ore. C'è chi sostiene che questo metodo sia inefficace, chi invece dice che i benefici del sonno si sommano, e che tanti piccoli pisolini siano l'equivalente di una lunga dormita.

Uno studio pubblicato su Science sembra dare ragione a questa seconda scuola di pensiero – almeno se si parla di pigoscelidi antartici. Questi pinguini hanno infatti perfezionato il microsonno, una tecnica che impiegano in particolare quando stanno covando e non possono distrarsi per non mettere a rischio i loro futuri pulcini.

Focus Cover 375
Agli animali iperattivi, ma anche a quelli iper...rallentati o iperpigri è dedicato un articolo anche nel nuovo numero di Focus, il n. 375, attualmente in edicola. © Focus

Turni massacranti. Come suggerisce il nome, i pigoscelidi antartici sono pinguini che vivono intorno al Polo Sud. Costituiscono coppie relativamente stabili e che dedicano molta attenzione ai pulcini: ogni anno la femmina depone solo due uova, che vengono poi covate alternativamente da lei e dal maschio per più di un mese, con "turni" di sei giorni a testa. Durante questo periodo, questi pinguini sono particolarmente vulnerabili, perché non possono allontanarsi dal nido e soprattutto non possono concedersi lunghi sonni, che li distrarrebbero dai loro compiti di sorveglianza.

Come fanno quindi a gestire le loro energie? Il team del CRNL (il Lyon Neuroscience Research Center, in Francia) che ha condotto l'esperimento ha potuto misurare da remoto, usando metodi non invasivi, l'attività cerebrale dei pigoscelidi sia durante il periodo di "libertà", sia durante quello di cova, e avere quindi un'idea più precisa dei loro ritmi sonno/veglia.

Non provateci a casa! Quello che abbiamo scoperto con queste misurazioni è che, nei giorni dedicati alla cova, i pigoscelidi dormono tantissimo – 11 ore di sonno al giorno, più o meno. Il punto è che lo fanno senza che noi ce ne accorgiamo: schiacciano infatti moltissimi pisolini (circa 10.000 ogni giorno) della durata media di 4 secondi, per poi tornare immediatamente attivi. Il fatto che questa strategia funzioni, e che questi pinguini abbiano un notevole successo riproduttivo, suggerisce che i benefici del sonno, almeno nei pigoscelidi, si accumulano e non si "resettano" a ogni risveglio.

Si tratta comunque, secondo gli autori, di un esempio estremo, quantomeno tra i vertebrati: non è ancora arrivato il momento di sperimentare anche noi i pisolini sistematici di 4 secondi – che comunque anche noi umani facciamo ogni tanto, ma involontariamente e solo quando siamo particolarmente stanchi (creando potenzialmente grossi problemi, soprattutto se avvengono mentre si è alla guida di un'auto).

19 dicembre 2023 Gabriele Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us