Animali

I merli di città sopportano lo stress come veri "Milanesi Imbruttiti"

I merli adattati al contesto urbano sanno far fronte meglio dei loro "cugini" campagnoli alle situazioni snervanti. Sembrerebbero geneticamente predisposti a resistere a traffico, smog e sovraffollamento.

Rumore di clacson, smog, traffico bloccato, rischiosi attraversamenti stradali: le grandi città possono mettere a dura prova la mente, e il corpo di chi vi abita. Gli amanti del caos metropolitano vi risponderanno con una certa fierezza di essere abituati alla vita urbana, e di non avvertirne quasi più lo stress. Sono in buona compagnia: anche i merli di città, a differenza dei loro "cugini" di campagna, possono sopportare situazioni stressanti senza dare segni di cedimento. Come se vivere in caotiche metropoli li avesse trasformati in veri "Milanesi Imbruttiti".

Cittadini anche nei geni. Il fatto che i merli cittadini non abbiano mostrato un incremento di stress ossidativo significa, secondo i ricercatori, che si sono perfettamente adattati al contesto urbano. Se il loro organismo rispondesse come quello dei merli campagnoli, infatti, difficilmente riuscirebbero a sopravvivere alla dura vita metropolitana. La loro capacità di contrastare l'aumento di stress ossidativo sembrerebbe determinata geneticamente e potrebbe aver favorito l'adattamento a un contesto cittadino.

Questa teoria evolutiva vale anche per gli uomini? No, perché a differenza dei merli, ci spostiamo più spesso. Ma chi apprezza particolarmente la vita di città risponderebbe fisiologicamente meglio - questa è l'ipotesi - anche ad altri tipi di situazioni stressanti.

26 giugno 2014 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us