Speciale
Domande e Risposte
Animali

I granchi si stanno sciogliendo?

La sopravvivenza dei granchi che abitano i fondali delle costa occidentale del Nord America è a rischio: ancora una volta la colpa è dell'uomo, che soffoca l'ecosistema marino.

L'alto livello di acidità raggiunto dalle acque dell'Oceano Pacifico sta dissolvendo il guscio dei granchi. A scoprirlo sono stati gli scienziati del NOAA, l'agenzia federale statunitense che si occupa di oceanografia, meteorologia e climatologia.

 

Focus D&R 64

Da un articolo di Roberto Mammi su Focus D&R 64 (primavera 2020), in edicola e in digitale.

© Focus

Facili prede. Studiando dal 2016 i granchi della specie Metacarcincus magister, conosciuta anche come granchio di Dungeness, i ricercatori hanno rilevato un deterioramento del carapace degli esemplari larvali, grave abbastanza da danneggiare gli organi sensoriali dei crostacei; gli animali sono quindi più esposti agli attacchi dei predatori, e le loro capacità di muoversi, galleggiare e nutrirsi sono compromesse.

 

ph marino. Il pH più acido dell'ecosistema marino è una conseguenza dell'assorbimento di quantità sempre maggiori di anidride carbonica dall'atmosfera: la CO2 causa una serie di reazioni chimiche che generano grandi quantità di ioni di idrogeno e diminuiscono il pH dell'acqua di mare, anche a livello locale, rendendola mediamente più acida.

prelibatezze perdute. Si riducono, inoltre, i sali di ioni carbonato necessari per la formazione e la manutenzione di esoscheletri e gusci calcarei dei crostacei. La diminuzione degli esemplari di questa specie rappresenta un problema anche a livello economico: il valore della pesca del granchio di Dungeness, considerato una prelibatezza negli Stati Uniti e in Canada, è infatti di circa 200 milioni di dollari l'anno.

 

18 maggio 2020
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us