Animali

I gatti soffrono il caldo?

Le temperature piuttosto elevate che si raggiungono in estate, soprattutto se associate ad un forte tasso di umidità ambientale, diventano fastidiose e...

Le temperature piuttosto elevate che si raggiungono in estate, soprattutto se associate ad un forte tasso di umidità ambientale, diventano fastidiose e insopportabili non solo per l’uomo ma anche per i nostri pet.

Anche i gatti come i cani non sono dotati di ghiandole sudoripare diffuse su tutto il corpo come noi e sudano soltanto a livello dei polpastrelli, pertanto non sono in grado di disperdere efficacemente il calore corporeo. Inoltre la respirazione a bocca aperta per facilitare la traspirazione tramite la lingua è del tutto insufficiente quando le temperature esterne raggiungono valori superiori ai 30°C.

I persiani soffrono molto il caldo non solo a causa del loro folto pelo ma anche per la conformazione schiacciata del muso

Sicuramente gli animali che risentono maggiormente del caldo sono quelli anziani e obesi. Sia il cane che il gatto possono soffrire del caldo eccessivo anche se probabilmente nel cane accade più di frequente ed in maniera più vistosa.

I gatti che soffrono maggiormente le alte temperature sono quelli appartenenti a razze dal pelo molto folto come ad esempio il Maine Coon, il Norvegese delle foreste, il Persiano, ecc. In particolare, i gatti persiani, soffrono maggiormente oltre che per la folta pelliccia anche per la conformazione del muso che crea una difficoltà di dispersione del calore.

Per aiutare i gatti a vivere a meglio questa stagione estiva è importante lasciargli sempre a disposizione acqua fresca (non fredda, per evitare congestioni) e cambiargliela frequentemente; il gatto infatti ama bere l’acqua corrente perché è sempre pulita e non stagnante.
Può aiutare somministrare il cibo nelle ore più fresche e non lasciare troppo all’aria il cibo umido che col caldo si deteriora facilmente.
Nelle ore più calde e afose, se vedete il gatto molto accaldato, si può bagnargli leggermente la testa con dell’acqua fresca. Attenzione a non fare entrare l’acqua nelle orecchie perché potrebbero poi svilupparsi delle otiti.
L’utilizzo di ventilatori o condizionatori è consentito, l’importante è che l’aria non sia troppo forte e diretta sul gatto perché potrebbe favorire l’insorgenza di fastidiosi raffreddori.

Anche in macchina è importante avere delle accortezze e non lasciare mai il gatto in macchina ferma e chiusa, anche all’ombra, in quanto la temperatura all’interno della macchina può salire facilmente oltre i 40 gradi e l'animale rischia colpi di calore letali.
Se il gatto dovesse manifestare qualche problema di respirazione, come affanno, vi consigliamo di contattare il vostro veterinario.

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us