Animali

I gatti e le carezze

Vi è mai capitato che il vostro gatto, mentre lo state accarezzando, tutto d’un tratto inizi a mordervi e a graffiarvi? E’ un problema che molti...

Vi è mai capitato che il vostro gatto, mentre lo state accarezzando, tutto d’un tratto inizi a mordervi e a graffiarvi?

E’ un problema che molti proprietari di gatti lamentano di frequente. Sembra che l’animale tolleri il contatto e le interazioni fisiche col proprietario per un periodo limitato di tempo, per poi iniziare a mordere e graffiare.

Ai gatti piace essere accarezzati, ma a volte non sembra che gradiscano molto, meglio non insistere

Il gatto afferra il proprietario con gli artigli delle zampe anteriori e scalcia con quelle posteriori; inoltre, i movimenti della vittima per cercare di sottrarsi fanno sì che l’attacco si protragga e diventi sempre più intenso.

Questi gatti sono apparentemente amichevoli e desiderosi di contatto prima che inizi l’attacco vero e proprio; quest’aspetto “spiazza”il proprietario che li descrive infatti come soggetti imprevedibili. In realtà appena prima che inizi l’attacco il gatto si irrigidisce, porta le orecchie indietro fino ad appiattirle sulla testa, le pupille si dilatano e la coda viene mossa a scatti. Il proprietario descrive il gatto come in stato confusionale o in preda al panico. Dopo l’aggressione spesso manifesta dei comportamenti alternativi come il grooming: inizia a leccarsi e pulirsi il pelo.

Non si sa perché questi gatti si comportino così, ma gli studiosi ipotizzano che la soglia di tolleranza alle manipolazioni di questi soggetti sia bassa per una mancanza di abitudine al contatto con le persone durante le prime fasi di vita del gattino. In determinate situazioni questa aggressività può essere vissuta dal gatto come un gioco interattivo con il proprietario che si trasforma poi in un vero e proprio comportamento predatorio nei confronti della mano del proprietario.

Un’altra ipotesi è che ci siano delle terminazioni nervose del dolore che si sovrappongono a quelle del tatto e quindi si creerebbero delle situazioni di forte eccitazione e dolore nel gatto quando viene accarezzato.

COSA FARE?

Come possiamo fare se ci troviamo di fronte ad un gatto con questo problema? È importante abituare il gatto in maniera graduale al contatto con le persone: accarezzare il gatto solo quando si avvicina lui, accarezzarlo solo per brevi periodi e interrompere le carezze prima che il gatto inizi ad agitarsi. È importante non mettergli le mani nella pancia e non sollevarlo da terra prendendolo in braccio, ma aspettare che sia lui a scegliere di salirci sulle gambe.

Bisogna imparare a leggere il linguaggio posturale del proprio gatto: se inizia ad irrigidirsi, se porta le orecchie indietro, se le pupille si dilatano o se inizia muovere la coda a scatti dobbiamo interrompere tutte le interazioni con lui. Nel momento in cui aggredisce mentre lo stiamo toccando, evitare di tirar via la mano, ma immobilizzarsi e aspettare che il gatto si sia fermato per allontanarsi. Se la situazione fosse pesante è possibile mettere in atto una terapia comportamentale per far sì che il gatto associ le interazioni col proprietario, in particolar modo le carezze, a un qualcosa di positivo.

Codici Sconto

72 Coupon e Nuovi Sconti
Codice Sconto Farmaè

Codice Sconto Farmaè

Esclusivo Codice Sconto Farmaè -10%

Farmasave Codice Sconto

Farmasave Codice Sconto

Codice Promo Farmasave -10% solari

Farmacosmo Coupon

Farmacosmo Coupon

Buono Sconto Farmacosmo del 10% sulla skincare

Farmacia Loreto Gallo Coupon

Farmacia Loreto Gallo Coupon

Codice Offerta Farmacia Loreto di 5€ su Prostamol

Codice Sconto Yamamoto

Codice Sconto Yamamoto

Codice Sconto Yamamoto ESCLUSIVO del 10% extra

Amicafarmacia Codice Sconto

Amicafarmacia Codice Sconto

Esclusivo Codice Sconto Amica Farmacia -11%

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us