I gadget hi-tech per Fido

Amiamo i nostri cani. Gli vogliamo così bene che per nutrirli e coccolarli spendiamo 2,4 miliardi di euro l'anno (ma sono comprese anche le spese per i gatti). Negli Stati Uniti - dove si contano 77,5 milioni di cani (in Italia sono solo 6), l'industria degli animali da compagnia ha raddoppiato il fatturato raggiungendo la considerevole cifra di 48 miliardi di dollari, più o meno quanto l'industria cosmetica! Molti dei prodotti per cani possono sembrare banali, ma sono sempre di più quelli che si basano sulla tecnologia e la scienza. E che rendono la vita di cani e padroni molto migliore. Ecco alcuni esempi.

239572
|

1 | GEO LOCALIZZAZIONE
Localizzazione con Gps
Esistono collari speciali contenenti sim telefoniche: avvisano tramite sms se il tuo cane sorpassa i limiti territoriali stabiliti. In diretta sul cellulare è possibile seguire gli spostamenti del cane. Negli USA il servizio di allarme può essere acquistato dalla Companion Animal Recovery che, per 20 $ al mese, si impegna a recuperare Fido e riportarlo a casa sano e salvo.

1 | GEO LOCALIZZAZIONE
Localizzazione con Gps
Esistono collari speciali contenenti sim telefoniche: avvisano tramite sms se il tuo cane sorpassa i limiti territoriali stabiliti. In diretta sul cellulare è possibile seguire gli spostamenti del cane. Negli USA il servizio di allarme può essere acquistato dalla Companion Animal Recovery che, per 20 $ al mese, si impegna a recuperare Fido e riportarlo a casa sano e salvo.

2 | CELLULE STAMINALI
Riproduzione cellulare
Consiste nell’iniettare cellule staminali in legamenti, tendini e tessuti danneggiati per rigenerarli. La terapia non è ancora stata testata e approvata per l’uomo, ma viene utilizzata per i cavalli. La società che la pratica sui cani è Vetstem (California); l'intervento costa più di 2.500 $.

3 | FARMACI
Anti-cancro
Il tumore è la principale causa di morte per i cani di oltre 10 anni. Palladia è il primo farmaco approvato come terapia per combatterlo nei cani negli USA. Nel 60% dei casi di cani trattati, i tumori diminuiscono, rallentano la crescita o spariscono. Prodotto dalla Pfizer Animal Health.

4 | GENETICA
Test del DNA
Oltre la metà dei cani sono bastardini, ossia frutto della mescolanza di razze diverse. La compagnia Wisdom Panel offre analisi genetiche per verificare di che razza sono gli antenati del proprio cane. Il tutto a 125 $.

5 | OMEOPATIA
HomeoPet antistress
Stress durante i viaggi? C’è chi prova a curare Fido con l’omeopatia. Esiste una formula ansiolitica che contiene, in una concentrazione molto diluita, camomilla e valeriana. Altri farmaci omeopatici vengono proposti per cani fifoni.

6 | MANGIME
A ciascuno la sua pappa
Cibo per i cani più anziani: è l’ultimo ritrovato di Purina, elaborato con olio vegetale che, secondo la compagnia, è benefico per le funzioni cerebrali dei vecchietti a 4 zampe.

8 | FITNESS
Tapis roulant
Il 40% dei nostri cani è obeso e noi abbiamo sempre troppo poco tempo per portarli a spasso. Il tapis roulant per cani è una buona soluzione. Così i cani possono correre per l’ora al giorno raccomandata dai veterinari e mantenersi in forma. Comodamente acquistabile online.

9 | VIAGGI
Cani volanti
Lo scorso Natale il cane di Victoria e David Beckham era volato in prima classe dall’Inghilterra a Beverly Hills. Pet Airways è la prima compagnia aerea per animali e vola principalmente in America. Si stima che 76 milioni di animali domestici volino ogni anno. Il costo del biglietto di Fido Beckham è stato di 2.300 €. Ma la media dei biglietti di Pet Airways è di 250 $.

10 | TRASPORTO
Portacuccioli
La soluzione per padroni di cagnolini pigri: uno zainetto prodotto da Pet Trek permette di camminare con il cagnolino in braccio e le mani libere. Può trasportare fino a 20 kg.

12 | BAGAGLI
Zaino in spalla!
Speedogs produce zainetti indossabili dai cani: possono contenere tutto ciò che serve loro in viaggio.

13 | IN ACQUA
Salva-Cani
La maggior parte dei cani non ha bisogno di lezioni di nuoto. Ma per stare tranquilli anche quando il proprio cane non è proprio un asso degli sport acquatici ci si può affidare ai giubbottini di salvataggio galleggianti di Ruffwear (50$).

 

5 giugno 2011 | Gian Mattia Bazzoli