Animali

I denti del gatto

  La dentatura del gatto adulto è costituita da 30 denti, mentre i gattini hanno 26 denti da latte che compaiono intorno alle due-tre settimane di...

La dentatura del gatto adulto è costituita da 30 denti, mentre i gattini hanno 26 denti da latte che compaiono intorno alle due-tre settimane di vita. La dentizione da latte diventa completa intorno alle sei settimane e verrà sostituita completamente dai denti permanenti verso i sei sette mesi. Nel precedente intervento abbiamo parlato dei problemi del cavo orale del cane, ma il gatto non è da meno. Innanzitutto, anche i denti del gatto sono soggetti a carie la cui unica cura è l’asportazione del dente stesso. Un altro problema ben più comune è la formazione del tartaro che si deposita sotto le gengive, scollandole e irritandole, determinando spiacevoli conseguenze, come gengiviti, ascessi, alitosi, perdita dell’appetito e nervosismo.

In casi avanzati l’unica soluzione è la detartrasi, in anestesia generale, che può anche essere accompagnata dall’asportazione di alcuni denti, da effettuarsi presso il Veterinario. Per evitare di ricorrere spesso a questo tipo di intervento, è molto importante un’opera di prevenzione accurata attraverso l’impiego di un’adeguata alimentazione a base di cibi secchi; i croccantini infatti sfregando contro i denti, durante la masticazione, consentono la rimozione dei depositi di placca dentaria e di tartaro. Ovviamente questa azione meccanica risulta meno efficace se i denti sono già incrostati. Esistono anche delle paste dentifricie (da applicare direttamente sui denti del gatto, e quindi non sempre di facile impiego).

Un'altra malattia presente nel cavo orale, tipica di questa specie animale, è il complesso del granuloma eosinofilico. L'origine di questa patologia non è stata ancora chiarita anche se si sospettano cause differenti, visto che presenta diverse localizzazioni e manifestazioni. Una delle più frequenti è rappresentata dalle lesioni a livello di bocca. Si tratta di lesioni infiammatorie (ulcere) particolarmente dolorose che rendono difficile all’animale alimentarsi. A causa della complessità della patologia è necessario rivolgersi al proprio veterinario per avere una diagnosi certa e impostare una terapia specifica. Alcune forme tendono a recidivare nel tempo, mentre altre regrediscono in modo definitivo con un singolo intervento terapeutico.

Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Scipione e Annibale, Mario e Silla, Demostene e Filippo II di Macedonia... I giganti della Storia che hanno passato la loro vita a combattersi, sui campi di battaglia e non solo. E ancora: l'omicidio di Ruggero Pascoli, il padre del famoso poeta, rimasto impunito; il giro del mondo di Magellano e di chi tornò per raccontarlo; la rivoluzione scientifica e sociale della pillola anticoncezionale; nelle prigioni italiane dell'Ottocento; come, e perché, l'Inghilterra iniziò a colonizzare l'Irlanda.

 

ABBONATI A 29,90€

Tigri, orsi, bisonti, leopardi delle nevi e non solo: il ricco ed esclusivo dossier di Focus, realizzato in collaborazione con il Wwf, racconta casi emblematici di animali da salvare. E ancora: come la plastica sta entrando anche nel nostro organismo; che cos’è l’entanglement quantistico; come sfruttare i giacimenti di rifiuti elettronici; i progetti più innovativi per poter catturare l’anidride carbonica presente nell’atmosfera.

ABBONATI A 31,90€
Follow us