Animali

I delfini cacciano con l'aquaplaning

La sorprendente tecnica di pesca di un gruppo di tursiopi ripresa in un video documentario.

La fame aguzza l'ingegno. E questi delfini, pur di riuscire a pescare, si sono inventati una tecnica davvero originale. La scena che vedete nel video qui sopra è stata girata su una spiaggia vicino alla Shark Bay, in Australia occidentale, da una troupe di BBC Planet Earth.

Lo scivolar m'è dolce... Un gruppo di delfini si avvicina a riva per inseguire alcuni pesci, che i cetacei provano a stordire a colpi di coda. Una tecnica che in acqua alta funziona, ma non qui, sul bagnasciuga. Poi, il colpo di genio: un esemplare inizia a guadagnare velocità a colpi di coda, e una volta raggiunta una buona spinta... plana sull'acqua come se stesse surfando (o come farebbe una macchina su una strada particolarmente bagnata).

i rischi del mestiere. La tecnica permette di accerchiare le prede e spingerle a riva, dove acciuffarle sarà più facile. Ma è anche estremamente rischiosa, perché spinge i delfini a profondità di pochi centimetri, dove rischiano di rimanere spiaggiati. Finora è stata osservata solo su una popolazione di delfini tursiopi (Tursiops truncatus) della Shark Bay, e principalmente in esemplari femmine.

l'astuzia è femmina. Su questi individui infatti, c'è un'altissima pressione sociale: le femmine mettono al mondo un cucciolo per volta, e possono allattarlo per anni. In questo periodo di tempo devono mangiare il 50% in più dei maschi per non deperire. E pur di procacciarsi del cibo le inventano tutte, finendo per essere particolarmente creative. Ma la fortuna aiuta gli audaci, e la tattica - a guardare queste immagini - pare funzionare.

25 marzo 2015 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us