Animali

I cani sanno assumere il nostro punto di vista

Quando si tratta di indovinare dov'è nascosto il cibo, Fido sa mettersi nei nostri panni. E sa capire che cosa sappiamo, sfruttandolo a proprio vantaggio.

Gli uomini sanno interpretare stati d'animo, desideri e intenzioni degli altri calandosi momentaneamente nei loro panni: questa abilità, nota come teoria della mente, è difficile da riscontrare nel mondo animale. Finora è stata osservata soltanto in alcune scimmie e nei corvidi; nei cani è stata più volte testata, ma con incerti risultati.

Un esperimento pubblicato su Animal Cognition sembra fornire finalmente una prova solida del fatto che il migliore amico dell'uomo sa adottare la prospettiva umana. Immaginando di trovarsi nella nostra posizione e seguendo la direzione del nostro sguardo, Fido sa capire che cosa siamo in grado di vedere e, di conseguenza, che cosa sappiamo.

Il setup sperimentale e, in basso, la prima fase dell'esperimento, con un ricercatore che nasconde il cibo, e gli altri due che guardano in basso. I cani sono stati in grado di capire quale dei due, per la posizione tenuta, poteva sapere del nascondiglio. © Animal Cognition

gioco di sguardi. I ricercatori dell'università di medicina veterinaria di Vienna hanno coinvolto 16 cani di razze differenti in una variante di un noto paradigma sperimentale animale. Tre scienziati si sono inginocchiati davanti a quattro contenitori opachi rovesciati, tutti odorosi di cibo.

Il ricercatore nel mezzo si è chinato per nascondere un pezzo di salsiccia in una delle tazze, mentre entrambi i colleghi guardavano verso il basso e nella stessa direzione.

Uno degli scienziati, per la posizione che aveva, finiva con lo sguardo proprio sulle mani del "nasconditore" e poteva quindi capire dove si trovava il cibo. L'altro guardava al di là delle tazze, senza avere idea di dove il collega stesse nascondendo la salsiccia.

Un pannello intermedio ha coperto le mani e le tazze durante questa prima fase. I cani hanno quindi potuto osservare soltanto gli sguardi dei due scienziati laterali. A questo punto, il pannello è stato rimosso e i ricercatori di lato hanno fissato ciascuno un contenitore.

Quale delle due scienziate ha visto dove è stata nascosta la salsiccia? © Animal Cognition

Questa la so! Nel 70% dei casi i cani hanno "indovinato" quale dei due conoscesse la posizione del bottino, soltanto grazie alla direzione dello sguardo tenuta nella prima fase dell'esperimento. La prova che gli animali sanno mettersi nei nostri panni per capire che cosa sappiamo - e, di conseguenza, se possano fidarsi di noi.

11 aprile 2017 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us