Animali

I cani capiscono i nomi degli oggetti (ma alcuni non vogliono dimostrarlo)

I cani hanno la capacità di associare una parola all'immagine mentale dell'oggetto a cui si riferisce, ma alcuni decidono di di non farci vedere che sanno farlo.

Non è un mistero che i cani "capiscano" il nostro linguaggio: ogni educatore vi spiegherà che, con il tempo e la ripetizione (e tante crocchette), un cane imparerà ad associare certi suoni ("seduto", "vieni"…) con i comportamenti collegati, e a eseguirli quando gli vengono chiesti. Ci sono cani, però, che hanno un vero e proprio vocabolario, e sanno associare un oggetto al suo nome: per molto tempo è stata considerata una qualità eccezionale e presente solo in rari esemplari. Un nuovo studio pubblicato su Current Biology dimostra invece che questa capacità di associare una parola a un'immagine mentale dell'oggetto a cui si riferisce è presente in tutti i cani, e che alcuni semplicemente decidono di non farlo (o di non farci vedere che sanno farlo).

Comunicazione impossibile. Il problema di esperimenti di questo tipo fatti con gli animali (o con i bambini molto piccoli) è che la comunicazione verbale è impossibile, e bisogna quindi disegnare l'esperienza per aggirare questo limite. Nel caso dei cani, solitamente si punta sulla scelta attiva dell'animale: il padrone pronuncia il nome di un oggetto e l'animale deve andare a recuperarlo e portarglielo. Non va sempre benissimo: nella maggior parte degli esperimenti, i cani "azzeccano" l'oggetto giusto solo raramente, e probabilmente per caso. Per evitare di confondere i loro soggetti obbligandoli all'azione, i ricercatori della Eötvös Loránd University di Budapest hanno provato invece a misurare l'attività cerebrale dei cani messi di fronte all'oggetto di cui si pronunciava il nome.

La palla che non era una palla. Spiegato meglio: il padrone pronunciava una parola ("palla", o qualsiasi altro oggetto già noto al cane), e poi mostrava all'animale un oggetto – che poteva corrispondere alla parola pronunciata oppure no. La reazione del cervello dei cani di fronte all'oggetto corretto si è dimostrata molto diversa rispetto a quella avuta di fronte all'oggetto sbagliato: succede così anche negli umani, e per i ricercatori è un segnale che i cani capiscono il nome dell'oggetto, e si stupiscono se non corrisponde con ciò che viene loro mostrato. Certe parole, insomma, creano nella mente del cane un'immagine mentale dell'oggetto a cui corrispondono: è possibile che sia una conseguenza della domesticazione e dell'aver vissuto al nostro fianco per migliaia di anni, ma serviranno altri studi per capirlo davvero.

29 marzo 2024 Gabriele Ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us